VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA VS SANREMESE o a due – Arbitraggio da dimenticare. Le aquile punite ingiustamente        

Tra gol in fuorigioco e rigori mancanti, il Borgosesia ha tanto da recriminare

Valsesia e Valsessera

BorgosesiaSanremese 0-2

Marcatore: 16’ pt Conti, 49′ st Gagliardi

Borgosesia (4-3-1-2): Gilli; Frana, Martimbianco, Puka, Carrara; Colombo (12’ st Farinelli), Areco, Zazzi; Guatieri (12’ st Rancati); D’Ambrosio, Manfrè (37’ st Gaddini ). A disp. Gavioli, Iannacone, Latini, Bernardo, Monteleone, Salvestroni. All. Lunardon

Sanremese (4-3-3): Malaguti; Bregliano, Nossa, Mikhaylovskiy, Aita (31’ st Nouri); Larotonda, Valagussa, Gagliardi (49′ st Biffi);  Scalzi (12’ st Vita), Conti (12’ st Giacchino), Anastasia (31’ st Pantano). A disp.: Ferro, Dacosta, Piu, Cinque. All. Andreoletti

Arbitro: Marin di Portogruaro.

Guardalinee: Munitello di Gradisca di Isonzo e Milillo di Udine.

Note: giornata invernale. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 250 circa. Ammoniti: Lunardon, Conti, Puka, Areco, Valagussa, Malaguti, Aita, Rancati. Angoli: 6-5. Recupero: 3’ pt – 5’ st.

Il Borgosesia esce sconfitto dal match contro la seconda della classe ma viene punito oltre i suoi demeriti.

Infatti i granata prima masticano amaro per un fallo di mano in area ligure non ravvisato e dopo vengono beffati da Conti che parte ampiamente in fuorigioco e insacca.

Nella ripresa non arriva nessun fischio neanche su un contatto Mikhaylovskiy-D’Ambrosio.

Subito in attacco il Borgosesia.

Al 5’ D’Ambrosio controlla bene in area ma conclude sul palo.

Due minuti dopo, il cross di Guatieri viene intercettato con la mano da Mikhaylovskiy, l’arbitro lascia proseguire.

Risponde Gagliardi, chiamando in causa Gilli.

La Sanremese passa in vantaggio tra le polemiche, Conti scatta davanti a tutti, la retroguardia chiede il fuorigioco ma il guardalinee clamorosamente tiene abbassata la bandierina e il centravanti ligure segna.

Minuto 23, Gagliardi dalla distanza mette a lato.

Dopo Gilli in due tempi, neutralizza la conclusione di Scalzi.

Al 32’ su azione di mischia, Gilli di piede devia la zampata di Conti.

Nel finale il Borgosesia prima impensierisce la retroguardia ospite con il tiro di Frana, poi con le incornate di Puka e Martimbianco.

Rientrati in campo, Valagussa chiama Gilli alla parata a terra.

Ancora al centro delle proteste il fischietto di Portogruaro che non ravvede un contatto Mikhayloskyi-D’Ambrosio; l’azione prosegue e Manfrè calcia centralmente.

Al 17’ una pericolosa punizione di Areco viene messa in angolo da Malaguti.

Sull’altro fronte Vita ci prova in diagonale, Gilli mette in corner.

Allo scadere, Vita vede Gilli mettere in angolo la sua conclusione.

Il Borgosesia cerca il pareggio sino alla fine ma a festeggiare sono i liguri che raddoppiano con Gagliardi che approfitta di un errore difensivo.

Redazione di Vercelli