VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

BORGOSESIA VS SALUZZO 3 a zero – Buona la prima per le aquile                  

Il Saluzzo cade a Borgosesia i valsesiani calano il tris

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Valsesia e Valsessera

Borgosesia 3

Saluzzo 0

Marcatori: 18’ pt Bernardo, 22’ pt Frana, 23’ st Manfrè

Borgosesia (3-4-3): Gilli; Iannacone (42′ st Gifford), Martimbianco, Frana; Monteleone, Salvestroni (16’ st Colombo), Farinelli, Marra; Bernardo (36’ st Guatieri), D’Ambrosio (29’ st Eordea), Gaddini (22’ st Manfrè).A disp.: Gavioli, Oberto, Cruz. All.: Lunardon.

Saluzzo: Virano; Serino, Kieling, De Souza (33’ st Costa), Pittavino (1’ st Gaboardi); Mazzafera, Sina ; Pucinelli (1’ st Andretta), Greco, Bedino  (33’ st Agostini); Pavisich (39′ st Kone). A disp.: De Marino, Allasina. All.: Briano.

Arbitro: Marangone di Udine.

Guardalinee: Munitello di Gradisca d’Isonzo e De Luca di Merano.

Note: giornata soleggiata. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 200 circa. Ammoniti: Salvestroni, Farinelli, Greco, Guatieri. Angoli: 5-9. Recupero: 0’ pt – 5’ st.

Dopo quasi un mese di stop e con tante assenze dovute a squalifiche e infortuni, il Borgosesia risponde presente e inizia il 2022 con una vittoria.

Un successo arrivato gettando le basi nel primo tempo con le reti di Bernardo e Frana.

Nella ripresa a mettere la parola fine al match ci pensa Manfrè che appena entrato segna il terzo gol dei padroni di casa.

Il primo timido tentativo è del Saluzzo che ci prova con un’incornata di Kieling; il pallone termina alto.

Poi in rapida successione ci provano Pavisich e Bedino dalla distanza; nessun problema per Gilli.

Sull’altro fronte, il Borgosesia passa in vantaggio.

Spettacolare discesa sulla destra di Monteleone; palla in mezzo, dove Bernardo insacca.

Due giri di lancette e Gaddini sfiora il raddoppio con un diagonale.

Il raddoppio valsesiano arriva al 22’ quando su azione d’angolo, Bernardo appoggia per Frana che dal limite lascia partire una sassata che batte Virano.

Nel finale di tempo, il Saluzzo si fa vedere con un paio di colpi di testa che non hanno fortuna.

La ripresa vede Monteleone entrare in area al 10’ e scaldare le mani all’estremo difensore ospite.

Nove minuti dopo, Gilli smanaccia in angolo l’inzuccata di Pavisich.

A chiudere i giochi ci pensa Manfrè che al 23’, un minuto dopo essere entrato, scatta in profondità e batte il numero 1 avversario.

Redazione di Vercelli