VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

BORGOSESIA VS LIGORNA 0 a due – Tra le polemiche, difesa e contropiede premiano i liguri      

Con un gol per tempo, vincono gli ospiti

Valsesia e Valsessera

Borgosesia 0

Ligorna 2

Marcatori: 19’ pt Cericola, 40’ st Gomes.

Borgosesia (3-4-3): Gilli; Martimbianco, Puka (9’ st Manfrè), Picozzi; Eordea, Farinelli, Zazzi5 (17’ st Areco), Frana (35’ st Bernardo); Gaddini, Barbetta, Guatieri. A disp.: Gavioli, Iannacone, Salvestroni, Monteleone, Colombo, Latini. All.: Lunardon.

Ligorna (3-5-2): Atzori; A. Garbarino, Cipolletta, Scannapieco; Lipani, Silvestri, Botta (28’ st Placido), Bacigalupo, Calcagno; Cericola, Donaggio (28’ st Gomes). A disp: Parise, Raja, L. Garbarino, Gerbino, Salvini, Casanova, Bacherotti. All.: Roselli.

Arbitro: Finzi di Foglino.

Guardalinee: Nicolò di Milano e Arizzi di Bergamo.

Note: giornata soleggiata. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 200 circa. Ammoniti: Scannapieco, Silvestri, Atzori, Cericola. Angoli: 4-1. Recupero: 2’ pt – 3’ st.

Si interrompe dopo 7 risultati utili consecutivi la striscia positiva del Borgosesia.

Il Ligorna trova un vantaggio discusso e poi si chiude a riccio cercando di addormentare il gioco.

Tattica che funziona per gli ospiti anche grazie a una direzione di gara a dir poco permissiva.

Nel finale arriva il raddoppio che mette fine al match.

La partita si sblocca al primo affondo ligure tra mille polemiche.

Donaggio, lancia in profondità Cercicola; il numero 19 ligure è davanti a tutti (resta il dubbio se parta dalla propria metà campo) e non si aspetta altro che il fischio arbitrale; il guardalinee resta però con la bandiera abbassata e così la punta insacca.

Dopo ci provano Farinelli (22’) e Zazzi (33’) ma le loro conclusioni sono alte.

Allo scadere, Barbetta cerca di addomesticare il pallone, Cipolletta lo abbatte ma anche in questo caso l’intervento del direttore di gara latita.

Si torna in campo con il tentativo di Gaddini che non ha fortuna.

Minuto 22; viene smorzato il tiro di Gaddini.

Al 36’ Gaddini mette in mezzo un pallone sul quale Guatieri arriva scoordinato e manda alto.

Due minuti dopo, Guatieri indirizza a rete; Scannapieco respinge davanti alla linea.

Sull’altro fronte, Gilli chiude lo specchio della porta a Gomes.

Il raddoppio che chiude i giochi arriva al 40’ con un contropiede di Gomes.

La contesa finisce qui con la vittoria ligure.

Redazione di Vercelli