VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA VS CASTANESE 3 a quattro – Pomeriggio emozionante ma da dimenticare per i granata          

Quinta sconfitta di fila per i valsesiani

Valsesia e Valsessera

Borgosesia 3

Castanese 4

Marcatori: 4’st e 5’ st Latini, 7’ st Donadio, 15’ st Favale, 30’ st Fossati, 35’ st e 40’ st Braidich su rigore.

Borgosesia (3-4-3): V. Gilli; Frana, Giraudo, Iannacone; Marra (10’ st Monteleone), Vassallo (24’ st Lauciello), Mirarchi (39’ st Colombo), Attolou (48’ st D’Ambrosio ng); Guatieri (1’ st Favale), Fossati, Donadio.

A disp.: Gragnoli, Rekkab, Pecci, Giacona.

All.: Lunardon.

Castanese (4-2-3-1): Tota; Grieco, Gatelli, Sorrentino, Della Vedova; Arrigoni (33’ st Manfre); Milani (41’ st Diana), Latini (48’ st Lorenzi), Battistello, Lomolino (26’ st Boccadamo); Braidich.

A disp.: Di Lernia, Mara, Facchini, Cavaliere, Costa.

All.: Molluso.

Arbitro: Stabile di Padova.

Guardalinee: Fontana di Schio e Antonini di Bassano del Grappa.

Note: giornata piovosa. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 250 circa. Ammoniti: Battistello, Iannacone, Grieco. Angoli: 3-3. Recupero: 1’ pt – 5’ st.

Dopo 4 sconfitte di fila, il Borgosesia Calcio cerca riscatto contro la Castanese.

I lombardi dal canto loro hanno raccolto 4 punti nelle ultime 4 gare.

Il primo squillo lo suona Fossati con un tiro che termina a lato.

Ribaltamento di fronte e il cross di Milani taglia l’area senza trovare deviazioni.

Minuto 24, è imprecisa l’incornata di Braidich.

Due minuti dopo, Vassallo chiama Tota al salvataggio in angolo.

Dopo si va al riposo senza ulteriori sussulti.

L’avvio di secondo tempo è arrembante.

Quattro minuti e Latini, appostato sul secondo palo, insacca il suggerimento di Battistello.

Il raddoppio arriva 60 secondi dopo e lo sigla sempre Latini, imbeccato da Lomolino.

Il Borgosesia reagisce con Donadio che con un preciso diagonale accorcia le distanze.

Al quarto d’ora, un’uscita imprecisa di Tota regala palla a Favale che addomestica la sfera e pareggia.

E’ la mezzora, quando Donadio calcia alto.

Un minuto dopo, Fossati sugli sviluppi di una punizione, è il più lesto a depositare in rete.

Il pareggio arriva al 35’ quando gli ospiti beneficiano di un rigore per un presunto contatto Gilli-Boccadamo e Braidich trasforma.

Esce di un soffio l’incornata di Fossati al 38’.

A 5 dalla fine Attolou atterra Boccadamo ed è di nuovo rigore che Braidich trasforma.

Nel finale Fossati viene trattenuto ma l’arbitro fischia la fine.

Redazione di Vercelli