VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

BORGOSESIA VS ASTI 1 a uno – Ci pensa Giacona ma l’arbitro rovina tutto            

Con un uomo in meno per oltre un’ora, le aquile passano vantaggio ma il direttore di gara si inventa un rigore

Valsesia e Valsessera

Borgosesia 1

Asti 1

Marcatori: 12’ st Giacona, 41’ Kerroumi su rigore.

Borgosesia (3-4-3): V. Gilli; Pierantozzi, Frana, Iannacone; Marra, Raja (24’ st Colombo), Mirarchi, Guatieri (33’ st Salami); Favale (33’ pt Vassallo), Fossati (33’ st Donadio), Giacona (49’ st D’Ambrosio).

A disp.: Gragnoli, Giraudo, Rekkab, Attolou.

All.: Lunardon.

Asti (4-3-3): Brustolin; Vergnano (21’ st Insolito), Venneri, Legal, Picone; Tomella (37’ st Manfrè), Azizi (39’ pt Fioccardi), Toma; Kerroumi, Plado (31’ st Sow), La Marca (31’ st Licco).

A disp.: Bustone, Ottone, Scala, Pinto.

All.: Boschetto.

Arbitro: Lascaro di Matera.

Guardalinee: Damato e Turra di Milano.

Note: cielo sereno. Terreno in erba sintetica. Spettatori: 250 circa. Espulso: 30’ pt Mirarchi per doppia ammonizione (27’ pt + 30’ pt). Ammoniti: Lunardon, Guatieri, Frana, Iannacone. Angoli: 2-4. Recupero: 1’ pt – 5’ st.

Cerca punti per risalire la classifica, il Borgosesia che si presenta alla sfida con l’Asti reduce da due risultati utili di fila.

Gli ospiti fuori casa non hanno mai perso e arrivano da 3 pareggi esterni.

La gara inizia con una fase di studio, interrotta al 13’ dalla conclusione di Plado che Gilli trattiene.

Undici minuti dopo, La Marca calcia debolmente.

Sul ribaltamento di fronte, Iannacone con un cross taglia l’area ma non arriva nessuna deviazione.

La gara svolta alla mezzora quando Mirarchi viene espulso per doppia ammonizione.

Ne nasce una punizione dal limite che non impensierisce Gilli.

Minuto 34; Azizi in mischia non inquadra lo specchio della porta.

Dopo ci prova Guatieri, palla fuori di poco.

Prima del riposo, Fossati si avventa sul cross di Pierantozzi, la sfera esce.

La ripresa si apre con il Borgosesia che si vede annullare un gol.

Al 3’ Marra indirizza in rete, Fossati in posizione di fuorigioco la insacca ma tutto viene fermato.

Risponde l’Asti con un tiro dalla distanza di Picone; Gilli in angolo.

Minuto 5, Tomella sugli sviluppi di un corner colpisce il palo.

Due minuti dopo Kerroumi impegna il portiere avversario.

Il numero 1 granata si oppone anche al tiro di Plado all’11.

Un minuto dopo viene annullato il gol dell’Asti per fuorigioco di Plado.

Il vantaggio del Borgosesia arriva al 12’.

Con un tocco morbido Giacona si libera di un avversario e castiga Brustolin.

Dopo gli ospiti spingono a testa bassa ma la retroguardia granata regge fino a quando al 41’, il direttore di gara vede, solamente lui è il caso di dirlo, un fallo su Sow e concede il rigore che Kerroumi trasforma nel definitivo pareggio.

L’ultima occasione è per Giacona che di testa alza la mira.

 

Redazione di Vercelli