VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

ARZIGNANO VALCHIAMPO VS PRO VERCELLI 1 a uno – Pareggio in trasferta per le bianche casacche        

I leoni vanno in vantaggio con Saco ma Gemignani riporta la gara in parità

Vercelli Città

Arzignano Valchiampo 1

Pro Vercelli 1

Marcatori: 2’ pt Saco, 27’ st Gemignani

Arzignano Valchiampo (4-3-1-2): Volpe; Davi, Bonetto, Molnar, Gemignani (44’ st Cariolato); Nchama (37’ st Barba), Bordo (37’ st Casini), Antoniazzi; Cester (1’ st Cester); Parigi (37’ st Fyda), Grandolfo. A disp.: Pigozzo, Saio, Gning, Zanella, Bontempi, Lunghi, Grosso, Tremolada. All.: Bianchini.

Pro Vercelli (4-3-1-2): Rizzo; Iezzi (44’ st Renault), Cristini, Perrotta, Iotti; Calvano, Corradini, Saco (34’ st Clemente); Vergara; Arrighini, Comi (22’ st Della Morte). A disp.: Valentini, Lancellotti, Mustacchio, Emmanuello, Gatto, Gheza, Silvestro, Guindo. All.: Paci.

Arbitro: Maccarini di Arezzo

Guardalinee: Cecchi di Roma 1 e Scardovi di Imola

Quarto uomo: Drigo di Portogruaro.

Ammoniti: Bordo (AV), Iotti (PV), Molnar (AV), Perrotta (PV), Iezzi (PV), Corradini (PV)

Recupero: 1’ pt – 4 ’ st

Partenza alla grande per la Pro che al 2’ va in vantaggio con Saco che colpisce di testa e mette in rete.

Ancora pericolosa la Pro al 35’ con Saco che ci prova su cross di Corradini ma sbaglia e la difesa dell’Arzignano è pronta ad allontanare il pallone.

L’Arzignano al 37’ e al 40’ cerca il pareggio prima con Parigi e poi con Davi ma i tentativi vanno a vuoto.

I leoni gestiscono bene la palla non concedono spazi ai padroni di casa neutralizzando i loro tentativi di reazione.

Al termine della prima frazione di gioco le squadre vanno negli spogliatoi con la Pro Vercelli in vantaggio per 1 a 0.

Nella ripresa si fa avanti l’Arzignano che al 50’ crea un’azione pericolosa con un colpo di testa di Parigi ma Rizzo non si fa trovare impreparato.

I padroni di casa insistono e trovano il pareggio al 72’ con Gemignani che beffa Rizzo.

Al 76’ Pro in 10, viene espulso Iotti per doppia ammonizione.

Pericolo per i leoni all’85’; l’Arzignano sfiora il raddoppio con Antoniazzi ma Rizzo respinge il tiro.

La gara termina senza altre occasioni e le squadre conquistano un punto a testa.

Redazione di Vercelli