VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

SANTHIÀ - Natale in Città 2022        

La ricca lista di appuntamenti natalizi

Santhiatese e Cavaglià

Sono partiti sabato 3 dicembre gli appuntamenti a tema natalizio in Città: in programma per questa giornata l’apertura della Mostra dei Presepi presso la Galleria del Centro Culturale Durandi, curata dall’associazione La Voce e visitabile fino all’8 di Gennaio.

Nella mattinata di sabato presso la Biblioteca Civica sono stati invece organizzati dai volontari di Vobis laboratori creativi e letture natalizie, dedicati ai bambini delle scuole materne ed elementari.

Da giovedì 8 dicembre in Piazza Roma si potrà visitare lo speciale presepe ad altezza naturale, allestito dall’associazione Amici del Presepio, che ogni anno si arricchisce di nuove figure e personaggi particolari.

Il weekend del 17 e 18 la sinergia tra le Associazioni Santhiatesi, i Commercianti e l’Amministrazione Comunale vedrà due giornate dedicate ai più piccini ma non solo.

Da Parco Jacopo Durandi alle vie del centro città, Santhià ospiterà il Villaggio con la Casetta di Babbo Natale e il Mercatino Natalizio organizzati dalla Famija Santhiateisa, gli Artisti di strada, Bande musicali itineranti, stand di dolciumi e sfizi salati, giri in carrozza per le vie cittadine. Con tutti i negozi aperti per cercare il regalo perfetto! Nella settimana dal 19 al 23 dicembre la novena natalizia iniziata il 16 dicembre in Duomo, si trasforma nella Novena dei Ragazzi, dedicata ai più giovani ed accompagnata dai giovani dell’Oratorio. Nel pomeriggio dell’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze natalizie, il 23 dicembre, l’Amministrazione organizza, con la collaborazione degli Animatori del GREST, la tradizionale tombolata dedicata ai bimbi delle scuole elementari, presso l’Oratorio di San Grato

La mattina della Vigilia, il 24 dicembre, altro appuntamento tradizionale per Santhià: la Banda Musicale Cittadina in concerto per gli anziani della Casa di Riposo.

Infine la notte del 24, dopo la Santa Messa di Mezzanotte in Duomo, l’Amministrazione insieme al Gruppo Alpini offrirà ai Santhiatesi vin brulè, cioccolata calda ed un bicchiere di spumante per accompagnare un brindisi beneaugurale.

Ormai già nel 2023, a chiudere gli eventi natalizi lasciando spazio, alla sera del 6 gennaio, all’apertura del Carnevale Storico, la mattina in Piazza Roma la Befana della Famija Santhiateisa regalerà dolcetti… (o carbone?!) ai piccoli santhiatesi.

In un inverno come questo, caratterizzato da rincari e purtroppo ancora dalla guerra in Europa – commenta il Sindaco Ariotticome Amministrazione ci siamo comunque impegnati cercando di non far pesare troppo questa crisi sulla nostra Città, volendo donare allegria e colore pur con qualche rinuncia, nella speranza che le festività portino a tutti un po’ di leggerezza e serenità”.

Il ringraziamento mio e dell’Amministrazione va a tutte le associazioni santhiatesi, e sono state tantissime, che si sono impegnate e messe a disposizione per animare il Natale in Città – dice l’assessore Alessandra Ferragatta -. Inoltre pur avendo rinunciato alle tradizionali luminarie, abbiamo decorato la facciata del palazzo del Municipio con un originale Calendario dell’Avvento, Corso Nuova Italia con simpatiche letterine natalizie create a mano dal Carrista santhiatese Luca Imberti, e donato alla Città un vero albero di Natale, che crescerà di anno in anno, piantumato al Parco Durandi grazie alla ditta Marazzato che ce lo ha offerto; tutte cose che rimarranno anche per gli anni a venire, e che pure ci hanno permesso di non gravare eccessivamente sul bilancio comunale, non dimenticando la magia del Natale!”.

 

Redazione di Vercelli