VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CRESCENTINO - “Muschin Festival -un’estate di eventi in risaia” - parte l’edizione 2022

Tutti gli appuntamenti della manifestazione

Crescentinese

Dopo il grande successo della Festa Patronale di San Crescentino, ripartiranno il 21 giugno gli eventi estivi in Città.

Torna, infatti, nel giorno del solstizio d’estate la seconda edizione del “Muschin Festival”, la rassegna di appuntamenti estivi organizzata dall’amministrazione comunale di Crescentino guidata dal sindaco Vittorio Ferrero per rallegrare i fine settimana che vanno dal 21 giugno al 21 settembre.

Proprio il 21 giugno di ogni anno in tutta Italia ricorre anche la Festa della musica, un circuito nazionale a cui dallo scorso anno ha aderito anche la Città di Crescentino: un risultato importante per una Città che ha dato i natali ad illustri compositori e musicisti come Luigi Arditi, Carlo Rossaro e Cinico Angelini.

Alle 21:30 l’appuntamento è con “Viva Sanremo”, progetto musicale con lo scopo di portare al grande pubblico nazionale ed internazionale la storia della canzone italiana.

Lo show è ideato e concepito dal cantante Nicola Congiu, noto per le sue numerose partecipazioni in programmi televisivi nazionali: Re per Una Notte su Italia uno, Ci Vediamo in Tv con Paolo Limiti e Domenica In su Rai uno.

Nicola ha bruciato molte tappe riuscendo a realizzare importantissimi obbiettivi. Nel 2007, a Chicago ha aperto il concerto della cantante americana Jewel accompagnato dalla Chicago Pops Orchestra, nel febbraio del 2008 ha aperto il galà di inizio del tour mondiale “Taking Chances” di Celine Dione in Sud Africa, in aprile 2008 ha cantato al Carnegie Hall di New York con Tony Bennett per il 25° anniversario della New York Pops Orchestra ed ha partecipato a diciannove concerti del tour dei Chicago e dei Doobie Brothers in giro per gli Stati Uniti.

In collaborazione con Live for Music e con la produzione dell’etichetta Vocalsound, “Viva Sanremo” si contraddistingue come un grande spettacolo ricco di emozioni ricreate dalla splendida voce di Nicola Congiu accompagnata da una band di musicisti professionisti, da due fantastiche vocalist e da una scenografia che richiamerà le atmosfere del Festival musicale più famoso in assoluto. Un viaggio incredibile sulle note di una melodia intramontabile che ha reso la canzone italiana famosa in tutto il mondo. Una serata evento da non perdere che sarà, ancora una volta, ad ingresso gratuito.

Il “Muschin Festival” proseguirà quindi nel week-end del 24, 25 e 26 giugno con le celebrazioni dedicate al bicentenario della nascita di Luigi Arditi, noto compositore e direttore d’orchestra di origine crescentinese, organizzate dell’Associazione Musicale Luigi Arditi e dal Circolo Filatelico e Numismatico Crescentinese.

Per tutti i venerdì di luglio, al parco Rita Levi Montalcini, tornerà anche il Summer Book Festival dove autori di rilievo nazionale presenteranno le loro ultime fatiche letterarie in collaborazione con Grappolo di Libri di Acqui Terme.

Poi ancora appuntamenti con la danza, la musica e due tappe crescentinesi dell’EuroPuppet 2022, festival itinerante internazionale di figura per la prima volta ospite a Crescentino. Il programma completo del “Muschin Festival” sarà presentato nella serata inaugurale del 21 giugno prima del concerto spettacolo di Nicola Congiu.

 

Redazione di Vercelli