VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CRESCENTINO - Festa dello sport 2022 e Palio dei Rioni      

A darsi battaglia saranno il Rione Prajet, il Rione San Roch, il Rione Bara ‘d Fer, il Rione ‘L Bec e il Rione Mulino

Crescentinese

Dopo tanti anni di assenza domenica 18 settembre ritornerà il “Palio dei Rioni”.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dall’assessore allo sport Nino Dispoto che, insieme al sindaco Vittorio Ferrero, ne stanno seguendo le fasi salienti.

A darsi battaglia sul terreno di gioco allestito in piazza Garibaldi saranno il Rione Prajet, il Rione San Roch, il Rione Bara ‘d Fer, il Rione ‘L Bec e il Rione Mulino.

Cinque le discipline nelle quali si cimenteranno le squadre: calciobalilla umano, beach volley, pesca, basket e corsa con i sacchi. Alle gare possono partecipare i residenti a Crescentino over 16 anni, mentre la corsa con i sacchi è riservata ai ragazzi tra i 12 e 16 anni. Questi i referenti dei Rioni a cui richiedere l’iscrizione per entrare in squadra: Maurizio Azzoni per la Bara ‘d Fer, Alberto Canuto e Roberto Bonesso per il San Roch, Fabio Rinaldi e Roberto Angellaro per ’L Bec, Luca Daniele e Beniamino Marino per Il Mulino e Sergio Gregori e Marco Canuto per il Prajet.

Il Palio dei Rioni sarà anticipato sabato 17 settembre dalla “Festa dello Sport – aspettando Crescentino Town of Sport 2023”.

Al centro dell’attenzione sarà il villaggio sportivo tra via Peruzia e via Raffaello, con gli stand delle numerose associazioni sportive crescentinesi e gli impianti aperti pronti ad accogliere atleti e curiosi che vogliano conoscere ed avvicinarsi per la prima volta alle varie discipline sportive.

Tennis, calcio, basket, bocce, volley, mountain-bike, ma anche due gonfiabili gratuiti per il divertimento dei più piccoli.

Dalle 16 poi, sulla pedana allestita di fronte al campo sportivo comunale, esibizione di danza a cura delle associazioni Moondance, Abc Dance, Ekidna e di Kick Boxing presentata dalla palestra Sport e Salute.

La Festa dello Sport avrà un prologo venerdì 16 settembre, alle 18.30, con la sfilata degli atleti che dalla piazza del Municipio raggiungeranno il campo sportivo comunale dove avverrà l’accensione del braciere sportivo e saranno premiati gli atleti più meritevoli nelle varie discipline rappresentate.

Saranno delle belle giornate di festa – ha commentato l’assessore allo sport Nino Dispotoin cui tutte le associazioni sportive crescentinesi avranno la possibilità di mettersi in mostra e presentare le loro attività che portano avanti da tanti anni coinvolgendo atleti di tutte le età. Il Palio dei Rioni, poi, sarà l’occasione per giocare e divertirsi tutti insieme nel segno dell’amicizia”. Il weekend di eventi chiuderà l’edizione 2022 del “Muschin Festival un’estate di eventi in risaia” che dal 21 giugno ha tenuto compagnia a tutti i crescentinesi con appuntamenti musicali, notti bianche, serate enogastronomiche, spettacoli di burattini e la tanto partecipata rassegna libraria.

Redazione di Vercelli