VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Valsesia e Valsessera
Le giostre in Piazzale Milanaccio smontate due giorni prima

BORGOSESIA - Salta la Festa Patronale nella Solennità dei Santi Pietro e Paolo - Persino i giostrai se ne vanno sconsolati

Piazze vuote e senza attrazioni

Dal Gruppo di Opposizione “Bentornata Borgosesia” che ha proposto candidato Sindaco Sara Costa, riceviamo e volentieri pubblichiamo.

***

SPENTI o MAI ACCCESI I RIFLETTORI SULLA FESTA PATRONALE DI BORGOSESIA

Si sono spenti i riflettori sulla nostra Festa Patronale, o forse quest’anno non si sono mai accesi! Dopo due anni di restrizioni ci aspettavamo  qualcosa di diverso invece, forse complici le elezioni Comunali appena svolte, quella che doveva essere l’occasione del ritorno in piazza per la festa di San Pietro e Paolo è passata inosservata.

Circa la metà delle giostre del Luna Park di piazzale Milanaccio, amato soprattutto dai bambini e dai più giovani come luogo di incontro e svago, sono state smontate già due giorni prima della giornata del Santo Patrono: un sollievo per i pochi contrari, ma sicuramente una grande delusione per i bambini che avrebbero potuto e voluto divertirsi sulle giostre per altri giorni.

Ci chiediamo se non si poteva ritardare la fuga dei Giostrai… a memoria d’uomo non si ricorda negli anni passati nulla di simile.

Le vie cittadine, la piazza pochi minuti prima della S.Messa, malgrado la giornata festiva, risultano vuote e senza alcuna manifestazione o attrattiva di richiamo.

Per contro, in occasione del concerto serale dell’Orchestra Fiati Città di Borgosesia, ci facciamo portavoce di numerosi cittadini che, non hanno partecipato al concerto, una tradizione in piazza per la nostra città, in quanto non ne erano al corrente: nessuna locandina o notizia in merito, neppure sul sito istituzionale del Comune.

Sul sito del Comune non sono pubblicizzati i calendari degli eventi della città, eventi da chiunque siano promossi ed organizzati.

La polemica sterile non ci è mai piaciuta, tuttavia gradiremmo conoscere le motivazioni di quanto sopra esposto: alcune scelte purtroppo penalizzano i momenti di aggregazione, le tradizioni, la visibilità delle Associazioni e non favoriscono un miglioramento della qualità della vita dei borgosesiani.

Come gruppo di minoranza auspichiamo per il futuro in una collaborazione fattiva con l’attuale Amministrazione a favore di uno scambio di idee e conseguenti progettualità anche in tema di divertimento, per il bene dei cittadini.

Un plauso al Comitato Carnevale di Borgosesia che, come da consolidata tradizione, anche quest’anno ha allietato per più giorni e con grande impegno chiunque avesse voluto trascorrere una piacevole serata in compagnia.

Lavoreremo per favorire una reale e concreta collaborazione tra gli enti e le associazioni, con un maggior coinvolgimento di tutti nell’organizzazione degli eventi.

Noi, come promesso, ci saremo.

Bentornata Borgosesia

Gruppo di Opposizione

notizie correlate