VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Valsesia e Valsessera
Come anticipato, nominato Assessore Roberto Carelli - Mauro Osti andrà in Giunta Unione Comuni Montani

VARALLO - Il Consiglio Comunale finisce in lite - L'Opposizione di Ricotti e Casaccia stigmatizza un post di Terrafino - Il Sindaco reagisce con veemenza -

Nominata la Commissione Edilizia: De Conti, Cavagnino, Raffreddi, Cagnoli e Francione.

Se c’è una cosa positiva di questi Consigli Comunali “itineranti” che a Varallo si usano tenere, è di sicuro l’opportunità (a prezzo di un minimo disagio o, meglio, impegno organizzativo in più) di conoscere meglio angoli altrimenti poco frequentati della città, del suo territorio.

Oggi, ad esempio, la seduta consiliare tenutasi alla Pro Loco di Roccapietra, attigua al campo sportivo ed a poca distanza dalla sede degli Arcieri del Sesia, complice anche la bella giornata estiva, è stata una di queste occasioni.

La seduta era trascorsa senza particolari evidenze: l’appuntamento più atteso, la nomina del quarto Assessore, non ha fatto altro che confermare le attese per la designazione di Roberto Carelli. Al suo posto in Comunità Montana andrà Mauro Osti.

A domani per l’elenco completo delle altre nomine istituzionali, tipiche di ogni inizio mandato, di cui

all’ordine del giorno che abbiamo già pubblicato nel precedente articolo – leggi qui – .

Per ora, i nominati in quella Edilizia, la più rilevante: De Conti, Cavagnino, Raffreddi, Cagnoli  e  Francione.

***

Gli animi si accendono proprio in vista del traguardo quando, poco prima della fine della seduta, il Consigliere di Opposizione Mario Casaccia prende la parola per stigmatizzare un intervento, letto su Facebook, che si riferisce ad un post del “Pro Sindaco” di Sabbia, Loris Terrafino.

Non è facile stabilire esattamente di cosa si sia trattato. 

Sta di fatto che, per motivi che nemmeno nel corso della seduta sono stati del tutto chiariti, qualche settimana fa Terrafino avrebbe pubblicato questo post (pare, poi ritirato) dove si fa riferimento ad un tragico sinistro stradale: un fatto di cronaca che sconvolse Varallo e non solo e la cui memoria è ancor oggi dura da metabolizzare.

Casaccia stigmatizza proprio il fatto che l’argomento sia “riemerso” da una “stratigrafia” di sentimenti profonda, quanto ancora dolente del passato: la cosa – a dire del Consigliere – avrebbe in qualche modo riaperto la ferita, mai del tutto sanata, tra i familiari delle vittime.

La discussione si accende, come è chiaro dal filmato messo a repertorio.

Si accende tanto.

Talchè, il Consigliere di Opposizione Elisa Astori domanda al Segretario Generale del Comune che di tutto si dia atto nel verbale della Seduta.

La discussione è accesa e, quindi, non si sente bene la risposta del Tecnico, ma vogliamo credere che (ancorchè non ci sia diretta streaming in repertorio) non mancherà nulla.

A domani, come detto, per l’elenco completo delle nomine.

notizie correlate