VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

MOTTA DE' CONTI - Ristoro ai privati per i danni dell'alluviosne del 2 e 3 ottobre. Il Presidente della Regione Cirio risponde alla lettera del sindaco Quirci       

La richiesta di proroga di fine lavori sembra sia stata accolta

Bassa Vercellese

Il sindaco Emanuela Quirci aveva inviato una lettera al Presidente della Regione Alberto Cirio per sottolineare come dopo 22 mesi dall’alluvione del 2 e 3 ottobre 2020 erano stati liquidati soltanto il 37,92% dei danni causati.

Il Presidente Cirio ha risposto ufficialmente alla lettera in cui il sindaco richiedeva una proroga per la fine lavori.

Emanuela Quirci evidenzia quanto segue: “Comunque la Regione Piemonte, ad oggi, è stato l’unico ente a erogare anticipi di ristori e ringrazia, oltre al presidente Cirio e l’assessore Gabusi, anche il consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti, il quale, con una cordiale telefonata, si è complimentato con l’amministrazione comunale di Motta per aver seguito quasi giornalmente dall’alluvione ad oggi tutte le problematiche relative ai ristori, alla ricostruzione dell’argine rapportandosi con Aipo, Autorità di bacino, Regione Piemonte, Prefetture, e alla messa in sicurezza del territorio. Per me questo riconoscimento e’ motivo di orgoglio per il lavoro svolto fino ad ora”.

 

Redazione di Vercelli