VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
La società che fa compost da biomasse forse ha qualcosa da ridire?

TRIPPA PER I GATTI / 831 - Oggi pomeriggio, tutti da Franco - Attesi a Villata, ospiti del Sindaco Bullano, il Collega di San Nazzaro Sesia accompagnato (?) da Piero Gaetano Vantaggiato - Si dà per sicura la partecipazione Koster 

Nei giorni scorsi il via libera anche all'impianto di distribuzione Metano

Lungosesia Est

C’ è attesa per gli esiti della riunione che, con tutta probabilità, si terrà questo pomeriggio, 12 aprile, a Villata.

Ospite il Sindaco Franco Bullano, potrebbero essere presenti – secondo fonti attendibili – il Sindaco di San Nazzaro Sesia, Dario Delbò ed il suo Vice Segretario Comunale, Piero Gaetano Vantaggiato.

Da chi sarebbe partito l’invito?

Ad onor del vero, non si capisce bene.

Data per certa anche la presenza di un rappresentante di

Koster srl, (qui il bilancio aziendale 2020)

l’azienda che, in Tenuta Devesio, manda avanti il digestore di rifiuti organici per la produzione di compost.

Il compendio aziendale insiste quasi interamente sul territorio comunale di San Nazzaro, ma con una piccola estensione su quello di Villata.

La stessa Koster, come si ricorderà, ha da tempo (2018) ottenuto l’autorizzazione ad ampliare l’attività, installando digestori anaerobici per la produzione di compost e biogas.

Potrà così trattare circa 100 mila tonnellate l’anno (leggi qui il provvedimento della Provincia di Novara)

di rifiuti, le cui tipologie sono riepilogate nello stesso atto linkato poco sopra.

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale del paese notissimo anche in provincia di Vercelli, perché vi sorge il Santuario della Madonna della Fontana, si è approvato il testo di quello che tecnicamente si chiama “Atto d’obbligo”, con il quale, in sostanza, si permette a Koster di installare un distributore di metano (quello, appunto, prodotto con il processo di digestione anaerobica) a poca distanza dall’incrocio con la Strada Provinciale.

Come si vede in questo filmato, i lavori del Consiglio sono stati caratterizzati da toni non sempre concilianti (si vede bene dal minuto 35) con l’Opposizione all’attacco del Sindaco, forse ritenuto non abbastanza solerte nell’adempiere all’istanza Koster.

Ma, cosa fatta capo ha, la delibera è stata poi approvata.

***

Obbiettivo raggiunto, dunque?

Pare che qualcosa non torni ancora.

E, forse, l’atto approvato dal Consiglio (con l’astensione della minoranza, costituita, appunto, da coloro che, fino ad ottobre scorso, hanno guidato il Comune, accompagnando i progetti Koster con grande attenzione istituzionale) potrebbe avere fatto inarcare qualche sopracciglio in Tenuta Devesio.

Presto se ne potrà sapere di più.