VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

GATTINARA – I consiglieri di minoranza commentano l’ultimo Consiglio comunale        

In dettaglio tutti gli interventi

Valsesia e Valsessera

Riceviamo e pubblichiamo

Come di consueto noi Consiglieri di minoranza, in seno al Consiglio Comunale di Gattinara, vogliamo rendere pubblico l’ultimo Consiglio Comunale del 24 ottobre 2022.

Iniziato alle ore 21,03, erano tutti presenti.

Dopo l’introduzione del Segretario e quella del Presidente del Consiglio è intervenuto il Consigliere Petterino per chiedere che, in base al secondo comma dell’articolo 16 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale, venisse inserito nella seduta un suo intervento, non all’ordine del giorno, riguardante le perdite dell’acquedotto, il Presidente ha dato l’autorizzazione dicendo che comunque una risposta in merito non sarebbe stata data in questo Consiglio, l’intervento sarebbe stato esposto al termine dei punti all’ordine del giorno.

Successivamente i 4 punti all’OdG sono stati trattati esclusivamente dal Vicesindaco, con qualche intervento dei Consiglieri di minoranza, praticamente la Signora Sindaco non ha proferito parola e Assessori e Consiglieri di maggioranza si sono limitati alla alzata di mano per l’approvazione.

Descriviamo, con commenti, i 4 punti all’Ordine del Giorno.

Punto 1: Rettifica deliberazione C.C. n.41 del 28.09.2022 avente oggetto: Alloggi realizzati in aree P.E.E.P. – Presa d’atto delle intervenute modifiche normative – D.M. 151/2020 E L. 108/2021 – Adeguamento delle procedure per la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprieta’ e affrancazione dei vincoli

Il Vicesindaco ha spiegato che la deliberazione andava riproposta affinché fosse inserita la specifica che quanto deliberato valesse anche per le convenzioni ventennali già stipulate.

Va sottolineato come la ripresa del provvedimento sia dovuta ad un non sufficiente esame della normativa al riguardo da parte del responsabile, cosa che ha generato l’errore nella precedente deliberazione.

Alla votazione i Consiglieri di minoranza si sono astenuti (come nella votazione riguardante la precedete relativa al medesimo argomento).

Punto 2: Schema di convenzione per la gestione del servizio di tesoreria dell’Ente: Comune di Gattinara per il periodo dal 1/1/2023 al 31/12/2027

Deliberazione necessaria per il funzionamento della macchina comunale per cui tutti favorevoli.

Punto 3: Attivita’ di realizzazione dei lavori pubblici. modifica allo schema di programmazione triennale 2022/2024, Annualita’ 2022 e 2023 ai sensi dell’art. 21 del D.LGS. 50/2016 E S.M.I.

Baglione ha spiegato che è necessaria tale deliberazione in quanto sono lievitati i costi per la realizzazione delle opere pubbliche in programma.

Nello specifico per l’asfaltatura strade si è passati dai 110.000 euro previsti agli attuali 142.000, per la sistemazione di Via Sestriere dai precedenti 140.000 euro agli attuali 165.000.

Patriarca è intervenuto per chiedere delle spiegazioni sulle voci di bilancio, in particolar modo sulla scheda “E”, in cui alcuni punti hanno delle discordanze, ha chiesto notizie in merito agli stanziamenti in bilancio di €. 12.026.485 provenienti da fondi regionali, ministeriali ed europei ed infine l’elenco delle strade che si prevedono di asfaltare.

Il Vicesindaco, confrontandosi con la Dirigente Dr. Caruso, ha detto che effettivamente potrebbero esserci dei piccoli errori formali di scarsa importanza, a riguardo dei finanziamenti ha detto che sicuri ci sono solo quelli regionali in quanto quelli del PNRR sono stati negati.

A riguardo dell’elenco delle strade da asfaltare al momento non riesce a fornirlo, ma comunque è da fissare a breve. I lavori saranno eseguiti entro la fine dell’anno.

Per Via Sestriere a giorni si prevede l’affidamento dei lavori alla Ditta appaltatrice.

I Consiglieri di minoranza si sono astenuti nella votazione.

punto 4: Variazione al bilancio di previsione 2022-2024 e piano annuale OO.PP.

Il Vicesindaco ha detto che tale punto è collegato al precedente. Ha specificato che sono finanziati 32.589 euro per la piattaforma digitale, una somma per l’assunzione di un laureato di cui al bando di concorso in atto e il contributo per i centri estivi appena conclusi. Per quanto riguarda gli interventi stradali per la sicurezza di Corso Valsesia sono stati previsti lavori di rialzamento di 3 attraversamenti pedonali, senza la realizzazione dell’impianto semaforico precedentemente previsto (lavori segnalati e richiesti da noi Consiglieri di minoranza).

Petterino ha domandato se nel bilancio fosse presente il contributo pubblico elargito per la realizzazione dell’LUVA. Baglione ha risposto di no.

Patriarca ha richiesto delle precisazioni sulle voci di bilancio, i 15.000 euro a riguardo della voce “arredo urbano”?.

Baglione ha risposto che si tratta dei giochi nei parchi pubblici.

I 26.000 a riguardo della sistemazione di attraversamenti stradali?

Ha risposto che si tratta di riparare quello pedonale rialzato di Corso Garibaldi angolo Vie Lamarmora e Pietro Micca.

Patriarca ha anche chiesto notizie della sistemazione dei cartelli stradali non conformi, dicendo che si è recato presso il comando dei VVUU per parlare con il comandante ma gli è stato detto che non c’era perché era ad un corso.

Baglione ha risposto che i pali per la messa a norma dei cartelli stradali sono in arrivo e per quanto riguarda il comandante VVUU lo stesso deve fare un corso a Torino che lo impegna per tutti i gironi feriali per tre mesi, ma il sabato e la domenica è presente a Gattinara per svolgere le sue mansioni.

I Consiglieri di minoranza si sono astenuti nella votazione.

Terminati i punti all’OdG è stata la volta dell’intervento richiesto dal Consigliere Petterino, che riportiamo per intero:

Essendo il Comune di Gattinara uno dei soci della SII S.p.A. ritengo che sia giusto da parte della Signora Sindaco relazionare periodicamente al Consiglio Comunale sullo stato dell’acquedotto, delle fognature e del depuratore acque reflue.

In particolar modo, in questo caso, per la presenza di acqua lungo la strada vicinale del Villetto che porta al nuovo serbatoio, in mappa al Foglio 17 tra i mappali 260 e 275, regione Borella. Dovuta a perdite di acqua potabile con conseguente spreco. Pare non si siano trovate perdite dai tubi, ma non è esclusa una perdita dal troppo pieno del serbatoio. Difetto già riscontrato nel recente passato, l’acqua continua ad essere pompata dal basso senza che la pompa venga fermata dai regolatori presenti nel serbatoio, la stessa quindi esce dagli scarichi di sicurezza (troppo pieno) e scaricata all’esterno. Acqua che va sprecata e l’acqua preziosa sempre, ma la nostra è anche costosa perché deve essere prelevata da pozzi profondi posti vicino a piazza Mulino e dopo essere stata trattata del depuratore, pompata fino ai serbatoi in collina, con i relativi costi energetici per le pompe e per il funzionamento del depuratore ad ozono.

Propongo pertanto che venga richiesta la verifica del corretto funzionamento dell’insieme dell’impianto di pompaggio, affinché non ci siano sprechi di acqua potabile e anche di energia elettrica, riferendo in proposito al Consiglio Comunale”.

Petterino ha poi aggiunto che è necessario che l’Amministrazione chieda spiegazioni per l’arrivo agli utenti di bollette molto salate da parte della SII S.p.A., con letture presunte del contatore che si discostano da quelle effettive.

Come già precisato a inizio seduta la Giunta si è riservata di dare una risposta in proposito al prossimo Consiglio Comunale.

 

La Seduta si è conclusa alle ore 21,30.

Gattinara 26 ottobre 2022

I Consiglieri Comunali dei gruppi SìAmo Gattinara e La Svolta

 

Redazione di Vercelli