VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
In Via Tasso sembra tutto pronto

VERCELLI, APERTURA PISCINE ESTIVE - Enal in dirittura d'arrivo, "nuovo" Centro Nuoto in alto mare - 

In Via Baratto c'è il cantiere

Vercelli Città

Come non era stato difficile prevedere, i lavori di sostituzione di una ampia porzione del telo in pvc che riveste la vasca di balneazione alla piscina Enal sono terminati già da alcuni giorni.

Da sabato scorso la situazione (l’immagine è di oggi, 6 giugno) è quella che si vede nella foto di apertura e, perciò, almeno apparentemente, non c’è nulla che impedisca l’apertura al pubblico dell’impianto.

Tutta diversa la situazione che riguarda la vasca esterna del Centro Nuoto.

Come ormai risaputo non si tratta di una nuova vasca esterna, ma di quella vecchia della piscina coperta, cui è stata aggiunta, questa sì, nuova, una vasca minore per bambini, a ridosso del “coperchio”.

Lavori anche – di Atena Asm – per le condutture d’acqua interrate, in via Baratto.

Le immagini fanno ritenere che per quest’anno sarà molto difficile attivare la parte esterna dell’impianto nella stessa Via Baratto.

A parte lo stato d’avanzamento lavori che si può vedere dalle immagini, resta poi il problema, forse minore, ma in questi casi decisivo, di fare crescere l’erba su terreni fino a poco tempo prima percorsi dai mezzi d’opera.

Comunque, l’Enal a giorni apre ed il coperchio si potrà scoperchiare un po’.