il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Crescentinese, PiemonteOggi, Regione Piemonte

CRESCENTINO - Progetti di inserimento lavorativo      

In due anni e mezzo sono ventitré le persone che fino ad oggi hanno potuto beneficiare di tali opportunità

Fin dal primo giorno di insediamento a Palazzo Caretto, tra le priorità dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vittorio Ferrero c’è stata la ricerca e l’avviamento di politiche attive dedicate al mondo del lavoro che potessero permettere a persone disoccupate di avere qualche opportunità in più di lavorare.

Sono state, infatti, ventitré le persone che fino ad oggi hanno potuto beneficiare di tali opportunità, grazie all’azione degli uffici comunali che sono stati impegnati nella partecipazione ai vari bandi regionali ed europei.

Il Comune di Crescentino ha ottenuto nel 2020 e nel 2021 oltre 200mila euro di fondi europei per Progetti di Pubblica Utilità attraverso una forma di partenariato pubblico-privato.

Tali interventi consistono in iniziative di carattere straordinario che prevedono l’inserimento lavorativo temporaneo dei partecipanti in imprese private attraverso l’assunzione con contratti di lavoro a tempo determinato per svolgere, per conto del soggetto pubblico proponente (il Comune di Crescentino in questo caso), lavori di pubblica utilità. Questa misura ha permesso di inserire dodici persone, di cui nove uomini e tre donne, nel corso del 2020 e nel 2021 di ulteriori sei persone che saranno selezionate dal Centro per l’Impiego e dai servizi sociali e che saranno operative da gennaio 2022. Sono state cinque, invece, le persone assunte tramite i Cantieri di Lavoro finanziati dalla Regione Piemonte nel 2019 e nel 2020.

Siamo molto soddisfatti di questi risultati – hanno commentato il sindaco Vittorio Ferrero e l’assessore al lavoro Nino Dispotosono numeri importanti sia in termini di contributi ottenuti che di persone impiegate che ci hanno garantito un aumento della capacità di manutenzione e cura del verde pubblico e del decoro della città, rafforzando l’operatività della squadra manutenzione comunale. Partiranno, inoltre, nelle prossime settimane anche i PUC (Progetti Utili alla Collettività) che coinvolgeranno i percettori del reddito di cittadinanza e che saranno anch’essi inseriti all’interno della squadra di manutenzione comunale”. 

Redazione di Vercelli

notizie correlate