VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Iniziativa partorita nel meraviglioso 2018

TRIPPA PER I GATTI / 852 - Ex 18 chiuso e nessuno dice perchè e fino a quando - Come il chiosco in Parco Kennedy

L'anno che avrebbe cambiato Vercelli

Provincia di Vercelli

Trovare un’attività che rendesse possibile recuperare ad una fruizione comune, sociale, il vecchio stabile dell’ex 18, la morgue dell’antico Ospedale, si presentò da subito come una scommessa da far tremare i polsi.

Un’attività commerciale che potesse mettere a reddito un luogo privo, da decenni, di avviamento, sarebbe stato difficile per chiunque.

Anche per gente del mestiere, ristoratori affermati e capaci.

Poi, c’è stato di mezzo lo stop conseguente al Covid, che nemmeno operatori esperti avrebbero potuto prevedere.

Una cosa difficile, appunto, anche per Imprese del settore.

***

Forse per “guardare oltre” rispetto a questi logici presupposti, il Comune decise di cercare, con il bando, invece che gente del mestiere, “imprese individuali e/o liberi professionisti” – leggi qui -,

purchè “fortemente radicati sul territorio” – Leggi qui – .

Insomma: sei un ristoratore che da decenni ottiene buoni risultati?

Non vai bene.

Sei – per fare un esempio – un Perito Agrario iscritto all’albo e abiti in un paese del territorio? Sei, quindi, radicato?

Allora potresti (per noi Comune di Vercelli, che prepariamo questo bando) avere le carte in regola per fare rinascere la morgue dell’antico Ospedale.

***

QUEL MERAVIGLIOSO 2018

Anche l’assegnazione di questa struttura (peraltro, sempre secondo il bando, veramente molto onerosa per l’aspirante concessionario) fu concepita nel meraviglioso anno 2018, quando si posero le basi per una serie di disavventure prossime venture: dal baretto di Parco Kennedy (a breve altro servizio sull’argomento), al Coperchio del Centro Nuoto, fino, appunto, all’assegnazione dello stabile ex 18.

***

Sempre nel 2018 l’ipotesi di “Letamaia”  – leggi qui –

(il digestore di rifiuti urbani per produrre biogas e compost) in terreno Polioli.

E poi l’avventura – leggi qui – dei terreni in Area Pip assegnati alla società lionese

di mediazione immobiliare per la logistica, la Aprc con il suo capo Karim Abdellaoui.

Per non parlare dell’altro (dopo la “Letamaia”) uppercut ambientale concepito proprio nel 2018 e definitivamente assestato una volta tornato al potere il Centrodestra, l’impianto dei Pallet che Asm Vercelli sta realizzando in Via Libano.

Secondo un’equazione immaginaria che potrebbe essere riassunta: a Vercelli i legnami di scarto da tutta la Pianura Padana, con tutta la formaldeide che portano.

Alla Valsesia l’appalto per la costruzione dello stabilimento. Un appalto da 14 milioni di euro che è andato all’Impresa Bertini di Varallo Sesia.

Si tratta della rinomata Impresa Bertini di Varallo Sesia.

Quale non sarà stata la sorpresa, per i leghisti vercellesi e valsesiani, che hanno dato il via libera all’iniziativa di Atena Asm, venendo a sapere che l’appalto era stato assegnato da Iren proprio all’impresa Bertini.

Avranno sgranato gli occhi: ma dài… ma chi l’avrebbe mai detto!

Ma ora non divaghiamo, non mancherà occasione per riannodare i fili.

***

Per ora conviene stare sulla notizia di queste ore: la struttura che si affaccia su Viale Garibaldi è chiusa e l’unica utilizzazione, temporanea, di cui ora si vocifera, pare quella di “supporto” agli spettacoli, per le compagnie e gli Artisti che si esibiranno nella rassegna musicale di luglio, nota come “Musa”. Ci sarà anche un punto ristoro per il pubblico? Per ora nulla si sa. E siamo al 7 giugno.

E’ vero che nei locali resta aperta la sede di Atl (l’Azienda di promozione turistica) ma non è certo questo che risolve il problema. Peraltro, si tratta di un’attività del tutto marginale rispetto alla iniziale previsione di impiego della struttura.

***

Ci sono, dunque, o non ci sono  (altre) idee per recuperare l’immobile ad un uso più consono, da agosto in poi?

Se ci sono, per ora non si conoscono.

Diciamo che non c’è migliore soluzione del segreto per nascondere il vuoto.

***

Dunque, chiuso il bar – ristoro al Parco Kennedy, chiuso l’ex 18: riapriranno? E quando?

Chi vivrà, vedrà.