VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli
Quercocarpineto in convalescenza

TRINO - La Partecipanza si cura le ferite da downburst - Alberi secolari abbattuti dai fortunali dell'anno scorso: come intervenire - Tecnici e Operatori a confronto 

Prendersi cura della natura -

(marilisa frison) – In seguito al downburst che il 7 luglio 2021 si è abbattuto su Trino e ha colpito, oltre ai tetti della città, anche il Bosco della Partecipanza, schiantando e ribaltando alcune migliaia di alberi di notevoli dimensioni definenti il Quercocarpineto tutelato dall’area protetta, sono state indette delle giornate di corsi.

Nei giorni 28 febbraio, 1 e 2 marzo 2022, in collaborazione con la Partecipanza, si è svolto il primo corso, pratico, di “Allestimento legname da tensione” rivolto a 15 operatori del settore, ossia dipendenti o titolari di imprese forestali.

Il corso ha avuto luogo, presso il Bosco della Partecipanza delle Sorti; “Legname da tempesta” è la dicitura utilizzata per indicare boschi danneggiati da eventi estremi, come quello che ha colpito il bosco della Partecipanza nel luglio 2021; le piante danneggiate e stroncate risultano estremamente pericolose e per operare in modo sicuro servono conoscenze e tecniche di lavoro avanzate.   

L’iniziativa, finanziata dal Progetto Evoforest, progettata da IPLA SpA su incarico di Regione Piemonte, in collaborazione con gli istruttori forestali di AIFOR afferenti alle tre regioni italiane partner di progetto, ha permesso di trasmettere e certificare specifiche competenze riferite alla gestione dei boschi danneggiati da eventi estremi.

Il giorno 3 marzo 2022, nello stesso cantiere, è stata data vita a una giornata dimostrativa a favore di 25 operatori, tra tecnici liberi professionisti, protezione civile, imprese, finalizzata a condividere le modalità di gestione, la valutazione dei rischi e le tecniche di lavoro sicuro da adottare nei boschi danneggiati da eventi estremi.

In entrambi i casi è stato registrato un riscontro molto positivo da parte dei partecipanti, a testimonianza di aver risposto ad una effettiva esigenza di informazioni e conoscenze.

Le due iniziative verranno riproposte, per nuovi operatori del settore, la prossima settimana.