VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

“NATALE PER TUTTI O PER NESSUNO” - Giornata nazionale di lotta contro il carovita      

Raccolta firme a Cossato per il Referendum contro il carovita organizzata dal Gruppo Biellese “Non Paghiamo

BiellaOggi

Mercoledì 21 dicembre 2022 presso il Mercato Coperto di Cossato – Piazza Crocerossa dalle ore 9 alle 12 Banchetto informativo del Gruppo Biellese “Non Paghiamo” con raccolte firme per il Referendum contro il carovita

Le feste natalizie sono ormai prossime ma per tantissime persone, purtroppo, ci sarà molto poco da festeggiare: la crisi economica decennale, aggravata dall’escalation bellica, rende la quotidianità per tanti e tante una corsa ad ostacoli per riuscire a mettere il piatto a tavola, per garantire a se stessi e alle proprie famiglie una vita dignitosa. Oramai diritti basilari- istruzione, salute, trasporti, casa- sono diventati sempre più privilegi garantiti soltanto dalle proprie disponibilità economiche. Il tutto aggravato dalla crisi ecologica che ogni giorno rischia di mettere a repentaglio la vita stessa: il dissesto idrogeologico dei nostri territori e gli eventi climatici sempre più catastrofici sono gli effetti devastanti di un sistema economico e produttivo inconciliabile con gli ecosistemi terrestri.

Il governo Meloni, in totale continuità con i governi precedenti, continua a soffocare chi già oggi vive in difficoltà: condono fiscale, flat tax, ritorno dei voucher, il rilancio dell’energia derivante da fonti fossili con nuove trivellazioni nell’adriatico, innalzamento alla soglia del contante, l’attacco violento al reddito di cittadinanza sono alcuni dei provvedimenti di un esecutivo che toglie ai poveri quel poco che è rimasto per darlo ai ricchi sempre più ricchi, e per aumentare il livello di reddito già enorme. questo, in vista del natale, come campagna “non paghiamo” lanciamo la proposta di una giornata di iniziative, dislocate sui territori, dal nome “Natale per tutti o per nessuno”.

Una giornata di lotta contro il carovita nelle varie città, da Nord a sud, e arricchita collettivamente con tutti quei percorsi che si oppongono al peggioramento delle condizioni in ambito lavorativo e che contrastano i continui attacchi alle fasce più deboli della popolazione oramai sempre più ampie e sempre più in difficoltà.

Iniziamo subito una battaglia e una nuova riflessione generalizzata contro il carovita e per la difesa di tutti quei settori che ne sono maggiormente colpiti da crisi economica ed ecologica.

Gruppo Biellese “NON PAGHIAMO”