VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

SANTHIÀ - Torna il progetto “Un libro per tutti”      

Ci sarà la possibilità di mettere a disposizione i libri di testo scolastici delle scuole medie che non si usano più, evitando ulteriori spese alle famiglie in difficoltà

Santhiatese e Cavaglià

Anche quest’anno torna il bel progetto “Un libro per tutti”, gestito in sinergia dal Comune e dalla Famija Santhiateisa, che prevede la possibilità di mettere a disposizione i libri di testo scolastici delle scuole medie che non si usano più, in modo che ci sia un ricircolo dei libri, evitando ulteriori spese alle famiglie in difficoltà.

Per donare libri di testo che non si usano più, basterà portarli direttamente alla Biblioteca Civica in via Dante 4.

Per richiedere l’utilizzo dei libri di testo messi a disposizione, è necessario rivolgersi all’Ufficio Scuola presso il Comune e compilare un modulo di richiesta.

Successivamente, l’ assistente sociale comunale, dott.ssa Rossino, si occuperà di redigere la graduatoria per determinare gli aventi diritto. “Questo progetto di cui siamo orgogliosi va avanti da diversi anni ed è un progetto in cui l’Amministrazione crede molto. Soprattutto al primo anno, la fornitura di libri rappresenta un ingente spesa per le famiglie e il Comune cerca di aiutare chi ha un basso ISEE o chi vive in condizioni di difficoltà, con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno e di non creare diseguaglianze tra gli alunni all’interno delle classi. Un grande ringraziamento va alla Famija Santhiateisa che si è messa a disposizione per gestire il progetto insieme al Comune” commenta l’Assessore alle Politiche Sociali Claudia Ulliana.

 

Redazione di Vercelli