VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

MUSEO LEONE VERCELLI - Presentazione libro “L’incanto è un’Arte. Diario di viaggio in una Casa d’Aste”      

Il ricavato della vendita verrà devoluto interamente all’Associazione A.n.f.a.s.s. di Vercelli

Vercelli Città

Venerdì 11 marzo alle ore 18.00, presso il Corridoio delle Cinquecentine del Museo Leone di Vercelli si terrà la presentazione del volume “L’incanto è un’Arte. Diario di viaggio in una Casa d’Aste”.

 L’opera, scritta a quattro mani dal giornalista Fabrizio Guerrini e dal presidente di Meeting Art Pablo Carrara, offre un interessante excursus tra la storia e gli aneddoti di una tra le case d’aste più prestigiose del panorama italiano ed internazionale, la Meeting Art di Vercelli.

    A presentare il volume saranno gli stessi autori che racconteranno come è nata l’idea di questo progetto e le emozioni provate nello scriverlo.

L’incanto è un’arte” racconta infatti la straordinaria storia della Meeting Art, oggi la più importante Casa d’Aste d’Italia. Edito da Ibis, il libro è stato scritto da Pablo, il figlio del fondatore Mario Carrara e oggi presidente di “Meeting Art” e dal giornalista della Provincia Pavese e appassionato d’arte Fabrizio Guerrini.

Si tratta di un vero e proprio diario di viaggio in una Casa d’Aste che, nata ne1979, è oggi al vertice delle graduatorie economiche per fatturato prodotto sul mercato dell’arte. Ma il libro in realtà non tratta di questioni economiche quanto emozionali e si propone come viaggio all’interno di una wunderkammer contemporanea, dove quadri, tappeti, ceramiche, orologi, gioielli, mobili e suppellettili d’epoca, animano un luogo delle meraviglie in cui un viaggiatore curioso e dal gusto “onnivoro” può trovar sorprese e non solo affari.

Sarà possibile acquistare il volume nel corso della presentazione.

Il ricavato della vendita verrà devoluto interamente all’Associazione A.n.f.a.s.s. di Vercelli che supporta le famiglie con disabilità.

Meeting Art da sempre attenta al territorio ha di recente collaborato con il Museo Leone alla realizzazione del progetto “I fratelli Garrone e il loro Epistolario” che nel 2021 ha dato vita a una fortunata mostra e alla catalogazione del grande patrimonio epistolare (oltre 3700 lettere) dei due giovani eroi vercellesi caduti in guerra nel 1917. 

Ingresso libero fino a esaurimento posti. Si ricorda l’obbligo di Green pass e mascherina.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.meetingart.it | tel. +39.0161-2291

Redazione di Vercelli