VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

MOSTRA ITINERANTE “LIBERI DI IMPARARE” - Avviata grazie a Unpli la collaborazione tra il Museo Egizio di Torino e la Pinacoteca di Varallo Sesia    

Alla ripresa delle attività dopo la pausa delle festività natalizie, gli organizzatori vorrebbero coinvolgere le scuole del territorio per la visita alla mostra, che rimarrà aperta sino a metà febbraio

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Valsesia e Valsessera

E’ stata inaugurata sabato 18 dicembre presso la Pinacoteca di Varallo la Mostra Itinerante “Liberi di imparare” – L’Antico Egitto nel Carcere di Torino, grazie a UNPLI che ha fatto da collante sul territorio tra Palazzo dei Musei e il Museo Egizio di Torino.

Si tratta di un rilevante e ambizioso progetto che promuove l’avvio di una collaborazione tra il Museo Egizio, che vanta la più antica collezione al mondo dedicata alla cultura egizia e la nostra Pinacoteca, che si annovera tra le più importanti a livello regionale. E’ intenzione degli organizzatori, alla ripresa delle attività dopo la pausa delle festività natalizie, coinvolgere le scuole del territorio per la visita alla mostra, che rimarrà aperta sino a metà febbraio. Durante il periodo verranno proposti convegni presso il Teatro Civico, nelle date che a breve saranno comunicate, con la presenza di egittologi e conoscitori di Palazzo dei Musei.

Visitare i musei è un modo reale e concreto per toccare con mano il passato, conoscere opere straordinarie.

Inoltre, in un momento come questo, dopo 2 anni durante i quali i musei con le chiusure hanno subito le pesanti conseguenze della pandemia, scegliere di visitarli, pagando il biglietto d’ingresso, fondamentale fonte di finanziamento per la loro sopravvivenza, si trasforma in un atto di generosità e bontà.

Redazione di Vercelli