VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

MONFEST 2022 - Fotografia e territorio protagonisti del fine settimana  

Al Castello Genovesi, Calvenzi, Givone, Taietti, Berzioli, Pelloso e le associazioni di fotografia monferrine

CasaleOggi

Ancora tante iniziative nel terzultimo fine settimana del MonFest, la biennale di fotografia della Città di Casale Monferrato curata dal direttore artistico Mariateresa Cerretelli e realizzata con il patrocinio della Regione Piemonte e della Provincia di Alessandria.

Sarà una due giorni fitta di eventi quella proposta tra sabato e domenica prossimi: il 28 doppio appuntamento pomeridiano al Castello del Monferrato con una presentazione libraria e un nuovo incontro del ciclo I maestri che vivono nel Piemonte.

Si parte infatti alle ore 15,30 con Giovanna Calvenzi che dialogherà con l’autore di Nomadelfia – Un’oasi di fraternità Enrico Genovesi, che ha raccontato in immagini la quotidianità della piccola frazione di Grosseto dove è presente una comunità di cattolici praticanti, che cercano di vivere adottando uno stile di vita ispirato a quanto riportato negli Atti degli Apostoli.

Un ritratto contemporaneo di una realtà comunitaria italiana storica, una narrazione che mostra la profondità di valori quali l’accoglienza, la fede, la sobrietà, la giustizia, la fratellanza, e fa riflettere sull’esistenza di possibili modelli di vita alternativi.

Il libro si avvale anche dei contributi testuali del poeta e scrittore Franco Arminio, della photo editor Giovanna Calvenzi e del sociologo Sergio Manghi.

Alle ore 17,30, invece, Mariateresa Cerretelli converserà con Elena Givone sul tema Dreams. Tra sogno e realtà – Quando la fotografia diventa sogno. Attraverso un percorso fatto di immagini, suoni e racconti, l’autrice farà immergere i partecipanti nei suoi progetti: un corpus di immagini in continua espansione che negli ultimi diciotto anni ha preso forma in Italia, Bosnia, Brasile, Francia, Inghilterra, Mali, Burundi, Egitto, Sri Lanka, Myanmar, Grecia, Giordania e Ucraina.

La giornata di domenica 29 si aprirà alle ore 11,00 con il Gdm – Gruppo Fotografi Monferrini e l’Afa – Associazione Fotografica Alessandrina che racconteranno la loro partecipazione al MonFest con una video proiezione al Castello, mentre alle ore 15,00 l’evento per bambini con Elena Givone dal titolo Il laboratorio dei sogni.

Sarà un workshop organizzato in collaborazione con la Biblioteca delle Ragazze e dei Ragazzi Emanuele Luzzati dove ci si potrà lasciar ispirare dagli “oggetti magici” utilizzati dall’artista torinese durante i suoi progetti fotografici che raccontano i sogni dei bambini nel mondo: i giovani partecipanti potranno posare sul set della fotografa, scegliere il loro oggetto magico preferito e condividere il proprio sogno.

Per partecipare è richiesta la prenotazione al numero 0142 444302 o 0142 444308 o via e-mail a biblioluzzati@comune.casalemonferrato.al.it.

La giornata terminerà alle ore 17,30 con l’evento dedicato alle Letture Portfolio che hanno caratterizzato la giornata inaugurale del MonFest. Silvia Taietti, Federica Berzioli e Giovanni Pelloso, Direttore de Il Fotografo, presenteranno la rivista e il video dei tre vincitori delle Letture Portfolio. Presente all’incontro anche la fotografa Isabella Franceschini vincitrice del 1° premio con il lavoro Becoming a citizen.

Non mancheranno altre interessanti e coinvolgenti iniziative negli ultimi due fine settimana del MonFest con proiezioni, incontri e racconti, per concludere al meglio.

Per chi, infine, volesse immergersi nelle mostre, questi sono gli orari e i luoghi delle esposizioni:
– Castello del Monferrato (piazza Castello) – sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00:
• Gabriele Basilico – Gabriele Basilico nel Monferrato – a cura di Andrea Elia Zanini
• Silvio Canini – Il mondo di Silvio Canini – a cura di Elena Ceratti
• Ilenio Celoria – Fotomorfosi-infernot – a cura di Simona Ongarelli
• Vittore Fossati – Il Tanaro a Masio – a cura di Giovanna Calvenzi
• Francesco Negri – Omaggio a Francesco Negri – a cura di Elisa Costanzo e Luigi Mantovani
• Claudio Sabatino – Fotografare il tempo. Pompei e dintorni – a cura di Renata Ferri
• Valentina Vannicola – Living Layers – a cura di Mariateresa Cerretelli
• Da Casale al Po alle colline del Monferrato – Esposizione delle 34 migliori opere dell’omonimo concorso a cura di Paola Casulli
Al Castello del Monferrato sarà possibile anche visitare il Centro Doc Paolo Desana sabato e domenica dalle ore 15,00 alle ore 19,00.
– Teatro Municipale (piazza Castello) – sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00:
• Raoul Iacometti – #homeTOhome – a cura di Luciano Bobba
– Cattedrale di Sant’Evasio (largo Angrisani) – sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00:
• Maurizio Galimberti – Tributo a Leonardo – a cura di Mariateresa Cerretelli con la collaborazione della galleria Dadaeast di Roma
– Accademia Filarmonica – Palazzo Gozzani di Treville (via Mameli, 29) – sabato e domenica dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 19,00
• Future armonie a cura di Benedetta Donato che comprende:
• Mostra personale di Silvia Camporesi, Domestica – Vincitrice del Premio Soroptimist Storie di donne
• Videoproiezione di Daniela Berruti, Una storia d’amore – Menzione Speciale Progetto dedicato a Casale Monferrato con i progetti di altre cinque autrici finaliste: Anne Conway, Isabella De Maddalena, Isabella Franceschini, Patrizia Galliano, Antonella Monzoni; a cura di Stefano Viale Marchino
• Mostra collettiva, Guardarsi per rinascere. Ritratti e autoritratti al femminile, Studentesse Istituto d’Istruzione Superiore Leardi – Liceo Artistico Angelo Morbelli, a cura di Ilenio Celoria
– Sinagoga (vicolo Olper, 44) – domenica dalle ore 10,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00:
• Lisetta Carmi – Viaggio in Israele e Palestina. Fotografie 1962-1967 – a cura di Daria Carmi e Giovanni Battista Martini

Si ricorda, infine, che è possibile visitare le esposizioni del Castello del Monferrato anche durante la settimana per gruppi di almeno 10 persone e per le scolaresche. Per prenotare, contattare lo Iat – Informazione Accoglienza Turistica del Castello del Monferrato – tel. 0142 444330 – e-mail iat@comune.casale-monferrato.al.it.

Info e approfondimenti: www.comune.casale-monferrato.al.it/MonFest2022.

 

Redazione di Vercelli