VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

MAC VERCELLI - Tornano le Conferenze. Tema del primo incontro “Lungo l'asta della Sesia. Il Vercellese in età romana”      

L’incontro sarà curato dalla Dottoressa Elisa Panero

Vercelli Città

Tornano venerdì 29 aprile alle ore 17.30 gli appuntamenti con le conferenze del MAC – Museo Archeologico della Città di Vercelli.

Il primo incontro primaverile sarà con la Dottoressa Elisa Panero curatrice delle collezioni archeologiche e numismatiche dei Musei Reali di Torino con la relazione dal titolo “Lungo l’asta della Sesia. Il Vercellese in età romana”.

L’assistenza archeologica ad alcune grandi opere infrastrutturali lungo la fascia del fiume Sesia ha permesso, negli ultimi anni, di raccogliere nuove informazioni sulla cronologia e le caratteristiche degli insediamenti ubicati lungo l’asta fluviale.

Da allora i contesti e i reperti sono oggetto di studio, che sfocerà a breve in una nuova pubblicazione.

Una delle scoperte più significative – una necropoli a incinerazione datata tra V e metà del IV secolo a.C. rinvenuta a Rado, presso Gattinara – è stata inserita nel percorso di un’esposizione allestita presso il Museo di Antichità di Torino tra 2017 e 2018.

Brevi notizie di altri ritrovamenti sono state pubblicate sui Quaderni di Archeologia del Piemonte.

La conferenza fornirà un quadro complessivo delle novità, entro la cornice delle conoscenze acquisite sul territorio vercellese che dalla città sale verso i monti.

Elisa Panero, in passato Funzionario archeologo assegnato dalla Soprintendenza alla Città di Vercelli, ha curato numerosi allestimenti museali e mostre miranti a studiare e valorizzare il patrimonio delle collezioni museali torinesi, ultima in ordine cronologico Cipro. Crocevia delle Civiltà (Musei Reali, 17 giugno 2021 – 9 gennaio 2022).

Ha preso parte e coordinato numerose campagne di scavo e di ricognizione in Italia e all’estero.

I suoi studi sono dedicati prevalentemente ai rapporti fra città e territorio nell’antichità e alla valorizzazione dei beni archeologici.

È autrice di numerosi saggi e delle monografie “La città romana in Piemonte: realtà e simbologia della Forma Urbis nella Cisalpina occidentale” (2000), “Insediamenti celtici e romani in una terra di confine” (2003).

Prenotazione obbligatoria con ingresso consentito fino ad esaurimento posti allo 0161 649306 oppure scrivendo a macvercelli@gmail.com.

Rimane obbligatorio l’utilizzo della mascherina e l’esibizione del Green Pass.

Redazione di Vercelli