VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

MUSEO ARCHEOLOGICO VERCELLI - Giornata Europee dell'Archeologia

Francesca Garanzini e Lucia Mordeglia terrannp una conferenza sugli ultimi scavi presso la Torre Libraria futura sede della Biblioteca civica

Vercelli Città

Anche il MAC Museo Archeologico della Città di Vercelli “Luigi Bruzza” parteciperà quest’anno alle Giornate Europee dell’Archeologia, un’iniziativa nata in Francia dodici anni fa a cura dell’Istituto Nazionale di Ricerca Archeologica Preventiva (INRAP) e che, nel corso degli anni, si è diffusa in tutta Europa. In Italia le Giornate sono coordinate dal Ministero della Cultura – Direzione Generale dei Musei.

A Vercelli si apriranno venerdì 17 giugno alle ore 17.30 con la conferenza di Francesca Garanzini e Lucia Mordeglia, Funzionarie Archeologhe della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli che tratteranno del tema “Un nuovo quartiere residenziale di età romana: gli scavi presso l’ex Ospedale di S. Andrea“, un’anticipazione delle indagini archeologiche – ancora in corso – presso il cantiere della nuova “torre libraria” per la futura sede della Biblioteca civica: una nuova tessera del mosaico che va configurando il quadro urbanistico della città in epoca imperiale, contribuendo a definire estensione e destinazione d’uso delle aree interne e limitrofe alla cinta murata romana e permettendo di seguire le trasformazioni di questa zona nei secoli successivi fino ad oggi.

Francesca Garanzini dopo aver esercitato come archeologa libera professionista, dal 2010 entra in organico nella Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte: Funzionario Archeologo dal 2012, dal 2016 è Funzionario Responsabile Area Funzionale Patrimonio Archeologico della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Biella, Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Vercelli. Affianca l’attività istituzionale con la pubblicazione dei risultati di numerose indagini sui “Quaderni di Archeologia del Piemonte” e negli atti di diversi convegni. Collabora spesso con università e istituzioni museali.

Lucia Isabella Mordeglia lavora come archeologa libera professionista fino al 2010, quando diviene Funzionario Archeologo in forza alla Soprintendenza Archeologia della Lombardia. Dal 2017 è Funzionario Archeologo presso la SABAP di Biella, Novara, VCO e Vercelli: oltre l’attività istituzionale e scientifica è Referente del Progetto RAPTOR (Ricerca Archivi e Pratiche per la Tutela Territoriale Operativa Regionale), una piattaforma digitale pubblica che censisce le indagini archeologiche condotte dalla Soprintendenza e i ritrovamenti noti da fonti bibliografiche per il Piemonte nord-orientale e le regioni Lombardia, Veneto e Friuli Venezia-Giulia.

L’ingresso è gratuito previa prenotazione allo 0161 649306 o all’indirizzo mail:  macvercelli@gmail.com.

Domenica 19 giugno alle ore 16.30 seguirà, sempre presso il MAC, una proposta di aggiornamento della topografia e delle caratteristiche degli insediamenti preromani di Vercelli, sulla scorta di nuovi ritrovamenti editi e dell’inventario dei reperti, provenienti da indagini condotte con la Direzione scientifica della Soprintendenza; a cura del Conservatore archeologo Fabio Pistan; ingresso al museo alle condizioni consuete.

Info: allo 0161 649306 o all’indirizzo mail:  macvercelli@gmail.com

 

Redazione di Vercelli