VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO - Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi: le visite guidate e i laboratori fino ad aprile

L’assessore Fracchia: «Molte le iniziative per valorizzare il ricco patrimonio delle nostre collezioni e il grande artista simbolista casalese»

CasaleOggi, PiemonteOggi, Regione Piemonte

Il Museo Civico e Gipsoteca Leonardo Bistolfi presenta il ricco calendario di appuntamenti che si susseguiranno tra febbraio e aprile nelle sale di via Cavour, 5. Visite guidate, laboratori e iniziative che faranno conoscere alcuni aspetti o aneddoti poco conosciuti di opere e artisti delle collezioni comunali, oltre ad approfondire particolari temi in occasione di festività e anniversari.
«Al fine di valorizzare al meglio le collezioni d’arte e il grande artista simbolista Leonardo Bistolfi – ha sottolineato l’assessore Gigliola Fracchia – proporremo nei prossimi mesi un articolato programma di attività per adulti e bambini. Dopo le chiusure forzate degli ultimi due anni, con le molte iniziative online offerte, dobbiamo ora tornare a far ammirare in prima persona le bellezze custodite in museo. Ci auguriamo con questa importante serie di eventi di riuscirci!».

Domenica 13 febbraio – ore 15.30
L’ultimo bacio. Le sculture di Leonardo Bistolfi
La visita, a cura di Lia Carrer, prenderà avvio in gipsoteca e affronterà il tema del bacio e degli affetti presenti in molte delle sculture funerarie o celebrative dell’artista casalese. Il percorso permetterà di apprezzare alcune delle più delicate ed eleganti immagini ideate da Bistolfi che testimoniano il tema degli affetti, tra cui Le spose della morte, Gli amanti, Il sacrificio e Il canto d’amore.
Biglietto: euro 2,60; gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu; non è necessaria la prenotazione.

Domenica 20 febbraio – ore 11.00
Tigri e lanterne (laboratorio per bambini)
Il 1° febbraio ha segnato l’inizio del nuovo anno secondo il calendario cinese e, da tradizione, i festeggiamenti continuano per circa venti giorni: l’iniziativa Tigri e lanterne a cura di Barbara Corino, è quindi dedicata a questo tema. I piccoli visitatori impareranno che in Cina gli anni corrispondono a 12 animali dello zodiaco ripetuti ciclicamente e che il 2022 è associato alla tigre, simbolo di forza e coraggio.
I giovani visitatori potranno osservare gli oggetti portati dalla Cina, nell’Ottocento, dal viaggiatore Carlo Vidua e verranno poi invitati a realizzare il loro speciale portafortuna: una lanterna personalizzata per augurare buon anno e proteggere la propria casa dai guai.
Costo di partecipazione: € 5,00 a bambino. I genitori che, nel frattempo, desiderano visitare il museo possono accedervi con ingresso ridotto € 3,60. Richiesta la prenotazione ai numeri 0142.444.249 – 444.309 oppure via mail a: museo@comune.casale-monferrato.al.it.

Venerdì 11 marzo – ore 18.30
M’Illumino di meno: Passi e racconti in penombra
Torna l’ormai tradizionale iniziativa M’Illumino di meno, lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio2. Ideata nel 2005 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili, l’evento ha riscosso negli anni un grande successo, oltre che risultati importanti sul tema della sensibilizzazione.
Il Museo Civico da anni ormai aderisce all’iniziativa proponendo un evento a luci spente: per quest’anno Barbara Corino curerà Passi e racconti in penombra, un’iniziativa in cui i visitatori potranno accostarsi alle opere del Museo e osservarle con una luce diversa, molto più intima e coinvolgente, scoprendone nuovi dettagli. Un’occasione, quindi, per lasciarsi emozionare dalle “opere della porta accanto”, cogliendone impressioni e suggestioni che in piena luce sfuggirebbero: perché l’arte e la cultura non restino mai al buio.
Sarà possibile raccontare la propria esperienza compilando il form di M’Illumino di Meno e condividendo foto e video sulla pagina Facebook di Caterpillar e del Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato.
Costo di partecipazione: € 5,00 a persona. Richiesta la prenotazione ai numeri 0142.444.249 – 444.309 oppure via mail a: museo@comune.casale-monferrato.al.it.

Domenica 13 marzo – ore 15.30
Questione di sguardi: ritratti di uomini e donne della Pinacoteca Civica
Il percorso tematico, guidato da Lia Carrer, prevede un approfondimento sul tema dello sguardo nelle opere pittoriche e scultoree della Pinacoteca. Spesso le figure lanciano all’osservatore occhiate penetranti che vogliono colpire o interrogare, oppure mostrano occhi rivolti al cielo nel tentativo di dialogare con le sfere celesti.
La visita prenderà, quindi, in considerazione alcune opere particolarmente interessanti, come il potente Autoritratto di Niccolò Musso, la delicata Madonna col bambino della bottega di Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, il Compianto sul Cristo morto dell’ambito di J. C. Loth o ancora i due enigmatici ritratti di monache presenti nella sala dei fiamminghi.
Biglietto: euro 2,60; gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu; non è necessaria la prenotazione.

Sabato 19 marzo – ore 16.30
Al Museo con papà! (attività per famiglie)
Il Museo invita i bambini dai 6 agli 11 anni all’evento Al Museo con papà!”. La giornata storicamente dedicata a San Giuseppe, papà per eccellenza nei Paesi cattolici, e successivamente a tutti i papà; permetterà di ricordare quanto sia importante il ruolo sociale di questa figura e per i bambini di festeggiare il loro papà.
L’iniziativa, a cura di Barbara Corino, è dedicata ai bambini dai 6 agli 11 anni: i piccoli visitatori potranno approfittare di un’attività dedicata solo a loro e al loro genitore, scoprendo nelle opere del museo le storie di alcuni papà celebri. In seguito, bambini e padri saranno invitati a realizzare un manufatto artistico a ricordo dell’esperienza.
Costo di partecipazione speciale: € 5,00 a coppia bambino-papà. Le mamme che, nel frattempo, desiderano visitare il museo possono accedervi con biglietto ridotto € 3,60. Richiesta la prenotazione ai numeri 0142.444.249 – 444.309 oppure via mail a: museo@comune.casale-monferrato.al.it.

Domenica 10 aprile – ore 15.30
In casa, in chiesa, in strada. Le sculture del Museo Civico
La visita, a cura di Lia Carrer, coinvolgerà un gruppo di opere lignee presenti in Pinacoteca che testimoniano i diversi usi delle sculture a seconda della loro collocazione originaria. Si incontreranno così figure di santi, crocifissi o reggilanterna di varie epoche che un tempo decoravano le case e gli edifici sacri.
La visita si concluderà nella chiesa di San Domenico per osservare tre sculture che arricchiscono l’area presbiteriale.
Biglietto: euro 2,60; gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu; non è necessaria la prenotazione.

Sabato 16 aprile – ore 16.30
Facciamo le uova! (laboratorio per bambini)
Tutti sanno che l’uovo è il simbolo della Pasqua, ma forse non tutti sanno che la sua simbologia e l’usanza di scambiarsi uova decorate hanno origini antiche, e che nell’arte l’uovo è una rappresentazione misteriosa e profonda. Decorare e donare le uova è un gesto antico, ma ancora oggi di grande significato, una tradizione da non dimenticare.
L’iniziativa, a cura di Barbara Corino, è dedicata ai bambini dai 6 agli 11 anni, che potranno scoprire nelle opere del museo le uova e il loro significato nelle diverse culture ed epoche storiche e, in seguito, saranno invitati a realizzare le loro personalissime uova beneauguranti.
Costo di partecipazione speciale: € 5,00 a bambino. I genitori che, nel frattempo, desiderano visitare il museo possono accedervi con biglietto ridotto € 3,60. Richiesta la prenotazione ai numeri 0142.444.249 – 444.309 oppure via mail a: museo@comune.casale-monferrato.al.it.

Tutte le iniziative si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa di contenimento del Covid-19.

Redazione di Vercelli