VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO - Museo Civico: due nuovi appuntamenti in occasione di M’illumino di meno e Casale Città Aperta  

In programma Passi e racconti in penombra e Questione di sguardi

Tornano i sempre apprezzati appuntamenti del Museo Civico e Gipsoteca Bisolfi.

Questa settimana doppio appuntamento in occasione di M’illumino di meno e Casale Città Aperta.
Si partirà venerdì 11 marzo alle ore 18,30 con Passi e racconti in penombra, evento ideato in occasione di M’illumino di meno, l’iniziativa lanciata dalla trasmissione Caterpillar di Radio2 e ideata nel 2005 per chiedere ai propri ascoltatori di spegnere tutte le luci che non sono indispensabili. Da allora il successo è continuato a crescere, riscuotendo negli anni anche importanti risultati sul tema della sensibilizzazione.
Il Museo Civico, che da anni ormai partecipa all’iniziativa proponendo, nella giornata dedicata, un evento a luci spente. Quest’anno i visitatori, accompagnati da Barbara Corino, potranno accostarsi alle opere del Museo e osservarle con una luce diversa, molto più intima e coinvolgente, scoprendone forse nuovi dettagli.

Un’occasione per lasciarsi emozionare dalle “opere della porta accanto”, cogliendone impressioni e suggestioni che in piena luce sfuggirebbero: perché l’arte e la cultura non restino mai al buio.


Sarà possibile raccontare la propria esperienza compilando il form di M’Illumino di Meno e condividendo foto e video sulla pagina Facebook di Caterpillar e del Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato.
Per partecipare all’evento è previsto un biglietto di euro 5,00; mentre l’ingresso è gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu.

Non è necessaria la prenotazione, ma lo è il possesso del Green Pass rafforzato e della mascherina.

Domenica 13, in concomitanza con Casale Città Aperta, sarà la volta di Questione di sguardi: ritratti di uomini e donne della Pinacoteca Civica: il percorso, guidato da Lia Carrer e che prenderà il via alle ore 15,30, prevederà un approfondimento sul tema dello sguardo nelle opere pittoriche e scultoree della Pinacoteca.

Spesso le figure lanciano all’osservatore occhiate penetranti, che vogliono colpire o interrogare, oppure mostrano occhi rivolti al cielo nel tentativo di dialogare con le sfere celesti.

La visita prenderà quindi in considerazione alcune opere particolarmente interessanti, come il potente Autoritratto di Niccolò Musso, la delicata Madonna col bambino della bottega di Guglielmo Caccia detto il Moncalvo, il Compianto sul Cristo morto dell’ambito di Johann Carl Loth o ancora i due enigmatici ritratti di monache presenti nella sala dei fiamminghi.
Per partecipare alla visita guidata è previsto un biglietto di euro 2,60; mentre l’ingresso è gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu.

Non è necessaria la prenotazione, ma lo è il possesso del Green Pass rafforzato e della mascherina.

I prossimi appuntamenti del Museo Civico:
Sabato 19 marzo – ore 16.30
Al Museo con papà! (attività per famiglie)
Domenica 10 aprile – ore 15.30
In casa, in chiesa, in strada. Le sculture del Museo Civico
Sabato 16 aprile – ore 16.30
Facciamo le uova! (laboratorio per bambini)

Redazione di Vercelli