VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO - In Biblioteca Civica tornano a intrecciarsi letteratura e grande cinema  

A cura di Simone Spoladori quattro appuntamenti per i cento anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini

CasaleOggi

Grande cinema e letteratura tornano a intrecciarsi in Biblioteca Civica: dopo la fortunata serie dedicata a Dante, da mercoledì 4 maggio il protagonista sarà, nell’anniversario dei cent’anni dalla nascita, Pier Paolo Pasolini.

A trasportare il sempre numeroso pubblico alla scoperta della settima arte sarà ancora Simone Spoladori, che ha programmato quattro incontri che si susseguiranno fino a metà maggio: mercoledì 4 si soffermerà su Gli esordi, venerdì 6 sarà la volta di Tra religione e fiaba, mercoledì 11 di La trilogia della vita (e della morte) e per finire venerdì 13 maggio chiuderà il ciclo di incontri con L’eredità di Pasolini nel cinema italiano.

Tutti gli appuntamenti saranno alle ore 18,00 e nel primo si partirà dal 1961 quando, con Accattone, Pier Paolo Pasolini debutta alla regia. In questo primo incontro si ripercorreranno le traiettorie che hanno caratterizzato l‘esordio di Pasolini – già sceneggiatore – dietro la macchina da presa la sua visione del cinema e del mondo e lo spirito che anima anche la sua opera seconda, Mamma Roma.

Simone Spoladori è un esperto di cinema e di media digitali. Laureato in Lettere e laureando in Psicologia all’Università di Pavia, è docente al corso di Design della comunicazione allo Ied di Milano.

È critico cinematografico per il quotidiano americano La voce di New York e collaboratore di DinamoPress e Doppiozero; ha pubblicato per la casa editrice Le Mani il libro Tim Burton – Il paese gotico delle meraviglie, monografia sul regista americano. Scrive sceneggiature e soggetti per il cinema, la tv e il teatro.

Le conferenze valgono come iniziativa formativa per gli insegnanti su Piattaforma Sofia, iniziativa formativa ID 72599.

Per informazioni: 0142 444246 o bibliote@comune.casale-monferrato.al.it.

Redazione di Vercelli