VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

ANPI SEZIONE DI CRESCENTINO, FONTANETTO PO, LAMPORO – “Migranti”, uno spettacolo  per ricordare chi scappò in passato e chi scappa oggi dalla guerra, dalla fame e dalla dittatura  

Lo spettacolo conclude le iniziative dedicate alla Festa della Liberazione e del 1 Maggio

Crescentinese

1 Maggio: Festa del Lavoro e dei Lavoratori

La sezione Anpi di Crescentino, Fontanetto Po, Lamporo conclude le iniziative dedicate alla Festa della Liberazione e del 1 Maggio con uno spettacolo di recitazione e canti.

Il 6 maggio alle ore 21 presso il Teatro Angelini di Crescentino il Gruppo Teatro Angrogna presenta Migranti, per ricordare chi scappò in passato e chi scappa oggi dalla guerra, dalla fame e dalla dittatura.

Ci sembra più che mai attuale il recital del GTA, che, a partire dal 1972, dalle Valli Valdesi porta in giro per l’Italia un’attività culturale importante e varia — sottolinea la presidente ANPI Marilena Vittone -. La rappresentazione offre una riflessione sull’emigrazione (dall’Unità in poi non meno di 30 milioni di italiani hanno abbandonato il nostro Paese) ed anche sul lavoro che manca, è precario e a volte rischioso”.

Lo spettacolo, ad ingresso libero, ha il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Verranno rispettate le normative anti Covid in vigore.

 

Redazione di Vercelli