VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

IMPLEMENTATA L’ATTIVITA’ DI CONTROLLO DEL TERRITORIO - Vercelli - La Polizia di Stato arresta uno straniero senza fissa dimora        

L’uomo si è reso responsabile di violenza e resistenza a un pubblico ufficiale

Vercelli Città

Intensificati dalla Polizia di Stato i controlli del territorio in città finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati in occasione delle prossime festività natalizie.

Un uomo marocchino, senza fissa dimora, è stato tratto in arresto per violenza o minaccia a pubblico ufficiale e per resistenza a un pubblico ufficiale.

È successo nella notte di lunedì 19 dicembre 2022, intorno alle ore 01:30 circa, quando gli Operatori, durante gli ordinari servizi di controllo del territorio, hanno intercettato un soggetto che, sin dal primo momento, si è mostrato poco collaborativo ed ostile nei confronti degli operanti.

Lo stesso ha adottato una condotta violenta ed aggressiva dalla quale scaturiva una colluttazione tale da far cadere rovinosamente a terra uno degli Operatori di Polizia intervenuti e procuragli lesioni.

Giunti, con non poca fatica, presso gli Uffici della Questura ed effettuati i dovuti accertamenti, si è appurato che a carico del soggetto pendeva un ordine di esecuzione di misura cautelare personale in carcere per reati in materia di stupefacenti ed immigrazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Sondrio.

L’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Vercelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.

 

Redazione di Vercelli