VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

NOTIZIE DAI CARABINIERI - Serravalle Sesia – 36enne ubriaco minaccia i militari con due coltelli di grosse dimensioni      

L’uomo è stato immobilizzato dopo l’uso di spray urticante e fortunatamente  non si riscontrano feriti

Valsesia e Valsessera

I carabinieri della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia hanno denunciato un 36 enne gravemente indiziato di resistenza a P.U. e di porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

L’altra notte, nelle vie del centro di Serravalle Sesia, un nordafricano palesemente ubriaco urlava ripetutamente disturbando il riposo delle persone.

Un residente, affacciatosi alla finestra, ha richiesto l’intervento di una pattuglia dei carabinieri che è stata prontamente inviata sul posto. L’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Borgosesia giunta sul posto ha rintracciato l’esagitato che invitava a calmarsi.

Il tunisino, palesemente ubriaco, tuttavia, non smetteva di urlare e minacciava ripetutamente i militari, brandendo due coltelli di grosse dimensioni.

Invitato a gettare a terra le armi, l’uomo si è rifiutato e ha cercato di aggredire i militari.

Ad un certo punto ha gettato a terra una bottiglia e ha raccolto il collo con cui ha tentato di colpire i carabinieri.

A questo punto, i carabinieri hanno utilizzato lo spray urticante in dotazione che ha costretto l’ubriaco a gettare a terra i coltelli e ha permesso di disarmarlo ed immobilizzarlo.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Il 36enne tunisino, regolare in Italia, è stato accompagnato in caserma a Borgosesia ed al termine degli accertamenti è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Vercelli per resistenza a P.U. e porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Le armi sono state sequestrate.

 

Redazione di Vercelli