VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

NOTIZIE DALLA POLIZIA DI STATO - Vercelli - Tenta furto in un esercizio commerciale, beccato da un Agente libero dal servizio          

Nelle borse dell’uomo erano contenuti due trapani martello perforatori del valore commerciale complessivo di Euro 239,98

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Vercelli Città

Un Agente della Polizia di Stato libero dal servizio, mercoledì 19 gennaio alle ore 14.05 circa, ha  individuava un soggetto, già noto alle forze dell’ordine poiché gravato da diversi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio, aggirarsi con fare sospetto nei pressi dell’esercizio commerciale Eurospin sito a Vercelli in Corso De Rege.

Il poliziotto ha contattato la sala operativa della Questura per richiedere l’intervento di una Volante perché verificasse la situazione. Gli operatori accorsi hanno notato l’uomo in questione particolarmente agitato mentre sostava nei pressi di una delle casse..

Poco distante dal soggetto vi erano due buste riportanti il logo dell’esercizio commerciale, le quali erano costantemente sorvegliate dall’uomo che, al contempo, volgeva insistentemente lo sguardo agli addetti ai lavori del punto vendita, come ad attendere una loro distrazione.

Successivamente l’uomo,  accortosi della presenza degli agenti, ha tentato di avviarsi verso l’uscita dove gli stessi lo hanno sottoposto a controllo di Polizia.

Nella circostanza, gli operatori hanno constatato che all’interno delle due borse tenute d’occhio dal sospettato erano contenuti due trapani martello perforatori del valore commerciale complessivo di Euro 239,98.

I poliziotti hanno contattato il responsabile dell’esercizio commerciale, il quale ha fornito copia dello scontrino annullato relativo alla merce in questione.

Pertanto, accertato che fosse in atto un tentativo di furto,  gli operatori di polizia hanno riconsegnato all’avente diritto gli oggetti rinvenuti per la rimessa in vendita.

L’uomo fermato dagli agenti è stato successivamente accompagnato presso la Questura dove è stato sottoposto ad accertamenti e deferito all’Autorità Giudiziaria per tentato furto aggravato ex artt. 624, 625, 56 c.p.

Redazione di Vercelli