VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Palestro e Alta Lomellina, Provincia di Vercelli
Convegno di studi su “Criminalità organizzata 4.0: dalla corruzione al riciclaggio, le mani sporche sul Pnrr”.

MEDE - Al Procuratore della Repubblica di Vercelli, Pier Luigi Pianta, il "Premio della Legalità" 2022 assegnato dalla Fondazione Caponnetto

Altri due piemontesi premiati

(le foto del servizio sono pubblicate per g.c. di Alex Morandi)

***

Si è tenuta ieri, sabato 21 ed oggi, domenica 22 maggio a Mede in Lomellina, l’annuale sessione del “Vertice nazionale antimafia 2022”, la più importante manifestazione promossa dalla Fondazione “Antonino Caponnetto”.

La scelta dell’Alta Lomellina è dovuta alla necessità di tenere alta la guardia anche in territori periferici, come ad esempio la provincia di Pavia.

La manifestazione, ormai tradizionalmente, è l’occasione per fare il punto sull’evoluzione del fenomeno mafioso e sulle iniziative per contrastarlo.

Ma è anche circostanza propizia per attribuire riconoscimenti a personalità dell’Amministrazione della Giustizia, delle Forze dell’Ordine, non meno che operatori dell’Informazione, politici ed Amministratori Pubblici che si siano distinti nei rispettivi settori per combattere il fenomeno mafioso.

Ieri, sabato, la giornata è stata dedicata anche ad un approfondimento – anch’esso un appuntamento molto atteso – proprio sulle più recenti azioni antimafia.

Il titolo del dibattito pubblico parla da sé di un tema quanto mai attuale:
“Criminalità organizzata 4.0: dalla corruzione al riciclaggio, le mani sporche sul Pnrr”.

Con introduzione di Salvatore Calleri.

Tra i destinatari dei “Premi della Legalità” spicca il Procuratore della Repubblica di Vercelli, Pier Luigi Pianta.

Premiata anche Jaqueline Monica Magi, Consigliere di Corte d’Appello di Torino.

Significativa anche l’attribuzione del premio ad un’altra personalità piemontese, questa volta espressione della società civile, Sergio Rosso,

Presidente degli Asili Notturni, benemerita istituzione assistenziale di Torino, che molti conoscono in tutto il Piemonte.

notizie correlate