VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

PARTITA DA LIMONE PIEMONTE LA CAMPAGNA ADM CONTRO IL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE - Lo scopo è la sicurezza dei prodotti commercializzati        

I controlli hanno portato al sequestro amministrativo di 57 auricolari Apple Corporation contraffatti e 7 paia di occhiali privi del marchio CE

PiemonteOggi, Regione Piemonte

Il territorio del Piemonte e della Liguria saranno, nei prossimi mesi, battuti a tappeto dal laboratorio chimico mobile di ADM impegnato nel tutelare la salute e la sicurezza dei cittadini con una campagna di sensibilizzazione contro il fenomeno della contraffazione.

Un furgone in dotazione al laboratorio chimico di Torino, assieme alla locale Polizia Municipale, ha effettuato numerosi controlli nel mercato settimanale che si svolge presso la località turistica piemontese di Limone Piemonte, in occasione della maggiore affluenza di turisti nella settimana di ferragosto.

I funzionari si sono avvalsi dell’ausilio dell‘Xrf, uno strumento che, in maniera non invasiva, consente di determinare la composizione elementare degli articoli sottoposti ad analisi; tramite l’ausilio di questo strumento può essere verificata la presenza, negli oggetti sottoposti a controllo, di metalli nocivi per la salute umana quali cadmio, piombo e nichel.

I chimici dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno sottoposto ad analisi, tra l’altro, orologi, occhiali, prodotti plastici ed elettronici.

I controlli effettuati dai funzionari ADM, in collaborazione con la polizia municipale di Cuneo, hanno portato al sequestro amministrativo di 57 auricolari Apple Corporation contraffatti e 7 paia di occhiali privi del marchio CE.

Sono stati inoltre esaminati con Xrf in tempo reale, una ventina di orologi da polso di varia fattura, con cinturino metallico, scelti fra quelli presenti sulle bancarelle del mercato.

L’esito della verifica, finalizzata ad evidenziare l’eventuale presenza di metalli nocivi, ha dato, fortunatamente, esito negativo, escludendo rischi per la salute dei consumatori.

L’attività di controllo dei laboratori mobili di ADM continuerà nei prossimi mesi su tutto il territorio piemontese e ligure.

Redazione di Vercelli