VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

KOSOVO - Il nuovo Comandante di RC-W incontra le autorità locali

Due importanti incontri per il Comandante del Regional Command West in Kosovo nelle Municipalità di Mamuşa e Dečani

PiemonteOggi, Regione Piemonte

Il Comandante del Regional Command West (RC-W) di KFOR, Colonnello Marco Javarone, subentrato alla guida del RC-W della missione NATO denominata Joint Enterprise il 16 gennaio 2022, ha concluso questa settimana due importanti incontri con il Sindaco della municipalità di Mamuşa, Abdülhadi Krasniç e con Padre Sava Janjić, Abate del Monastero di Visoki Dečani.

Il principale argomento affrontato in entrambi gli incontri è stato la rapida diffusione del COVID-19 in Kosovo, il conseguente appello dell’Istituto Nazionale di Sanità Pubblica affinché tutti i cittadini indossino mascherine e siano vaccinati (uniche opzioni per prevenire il peggioramento della situazione epidemica) e il coprifuoco che, a parere di molti, sarebbe una misura troppo drastica, limiterebbe il lavoro delle imprese e di conseguenza causerebbe gravi danni economici al Paese.

Il secondo argomento di interesse comune è stato la grave crisi energetica che ultimamente sta attanagliando il Kosovo e che vede sistematici blackout di corrente dal momento che le due centrali a carbone del paese hanno recentemente subito diversi guasti e il sistema energetico kosovaro dipende ormai totalmente dalle importazioni.

A questo proposito il Comandante del Regional Command West ha tenuto a precisare che KFOR ha sostenuto in passato progetti conclusi con l’installazione di impianti fotovoltaici e valuterà se sussistono le condizioni per supportare in tal senso la Municipalità.

Il Sindaco Krasniç nel corso del colloquio con il Colonnello Javarone, ha confermato la sua totale collaborazione con KFOR, il suo impegno nel servire i cittadini della sua comunità e la sua costante attività di promozione (tramite l’Associazione dei Comuni del Kosovo) della tolleranza tra etnie diverse nel sinergico sforzo di giungere un giorno ad una Repubblica unita sotto un’unica bandiera. 

Padre Sava Janjić ha colto l’occasione per rinnovare i ringraziamenti a RC-WEST per il materiale tecnico da poco donato al Monastero utilissimo per riprodurre fedelmente ed in alta risoluzione gli affreschi ed incrementare il turismo grazie alla promozione sui social media.

Il Comandante del Regional Command West ha rinnovato l’impegno a mantenere un ambiente sicuro per il sopraccitato luogo di culto, simbolo di pace e preghiera, così come previsto dalla risoluzione n. 1244 del 1999 ed ha definito con l’Abate alcuni possibili progetti per condividere temi di tolleranza e pacifica convivenza.

Redazione di Vercelli