VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli

FONDAZIONE CASSA RISPARMIO DI VERCELLI - Approvato il Bilancio 2021    

Nonostante il complesso contesto in cui si è trovata ad operare, anche nel 2021 la Fondazione ha consolidato il suo ruolo di ente promotore per lo sviluppo sostenibile economico, sociale e culturale del territorio di riferimento

Vercelli Città

L’Organo di Indirizzo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, riunitosi sotto la Presidenza dell’Avvocato Aldo Casalini, lo scorso 28 aprile ha approvato all’unanimità il progetto di Bilancio di Missione e di Esercizio per il 2021 redatto dal Consiglio di Amministrazione e presentato dal Segretario Generale, Sandro Pullicani Colonesi.

Nel dicembre 2021 la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha celebrato il traguardo dei primi 30 anni di attività a supporto delle comunità vercellesi e valsesiane.

Nato il 27 dicembre 1991, l’Ente di via Monte di Pietà da allora ha erogato 61.153.319 euro a favore del territorio, mentre il patrimonio, di iniziali 51.417.626, si è incrementato costantemente e, dopo l’accantonamento alla riserva obbligatoria operato nell’esercizio 2021, ha raggiunto il considerevole importo di 118.497.571 euro.

L’esercizio 2021 è stato caratterizzato dal riacuirsi della pandemia da Covid-19, che ha continuato ad impattare fortemente sul quadro macroeconomico globale, gravando sui mercati finanziari mondiali e di conseguenza sul sistema delle Fondazioni Bancarie.

Nonostante il complesso contesto in cui si è trovata ad operare, anche nel 2021 la Fondazione, grazie alla gestione prudente, alla diversificazione e al costante monitoraggio degli investimenti e all’oculato contenimento delle spese, ha consolidato il suo ruolo di ente promotore per lo sviluppo sostenibile economico, sociale e culturale del territorio di riferimento.

Gli investimenti e le erogazioni sono stati così in grado di alimentare una progettualità ampia e diversificata, che ha trovato la sua sintesi ottimale negli ambiti strategici verso i quali la Fondazione indirizza le proprie risorse.

Nell’anno in esame, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha destinato risorse agli interventi istituzionali per complessivi € 2.147.075,67.

L’attività della Fondazione, che trova i suoi elementi ispiratori nell’attenzione alle esigenze espresse dal territorio, nella trasparenza di azione verso i suoi interlocutori e nella sussidiarietà nei confronti delle attività svolte dai vari enti ed istituzioni locali, ha visto il settore “Arte, attività e beni culturali” confermarsi come il comparto a cui storicamente sono stati destinate maggiori risorse.

Questo settore è stato caratterizzato dalla continuità dell’impegno, da parte della Fondazione, nell’arricchire l’offerta culturale del territorio della provincia di Vercelli.

A seguire, in ordine di importanza per l’entità dei contributi assegnati, spicca il comparto “Volontariato, filantropia e beneficenza”, che ha visto accrescere l’impegno della Fondazione compatibilmente alle proprie disponibilità finanziarie, con la finalità di attutire il disagio e la crisi del welfare ormai in atto da molti anni.

Di seguito, si riporta il quadro di sintesi dei contributi deliberati nell’anno 2021, suddivisi per settore di intervento:

Arte, attività e beni culturali”: 863.318,57 euro (56 progetti; 40,21% del totale deliberato);

Educazione, istruzione e formazione”: 212.650,00 euro (24 progetti; 9,90% totale deliberato);

“ASSISTENZA SOCIALE”: 201.100,00 euro (24 progetti; 9,37% totale deliberato);

Volontariato, filantropia e beneficenza”: 360.773,10 euro (11 progetti; 16,80% totale deliberato);

Sviluppo locale ed edilizia popolare”: 285.204,00 euro (15 progetti; 16,80% totale deliberato);

Salute pubblica”: 160.530,00 euro (13 progetti; 7,48% totale deliberato);

Attività sportiva”: 63.500,00 euro (22 progetti; 2,96% totale deliberato.

 

Redazione di Vercelli