VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERCELLI - Bandi ed erogazioni: una scommessa vinta  

Altissimo numero di contributi nonostante la congiuntura negativa

Vercelli Città

Nonostante le oggettive difficoltà legate ai mercati finanziari ed alla pesante crisi internazionale che stanno caratterizzando i primi mesi del corrente anno, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha comunque risposto alle necessità della collettività con interventi significativi: sono infatti 130 le iniziative tra Vercellese e Valsesia, che riceveranno erogazioni a sostegno delle proprie, preziose attività. Un numero elevato che la Fondazione ha voluto tenacemente raggiungere, uno sforzo destinato “al cuore del territorio”, a sostegno della fragilità e dell’inclusione.

Il Consiglio di Amministrazione di Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha reso noti i risultati delle delibere (il dettaglio è consultabile sul sito www.fondazionecrvercelli.it) a fronte delle numerose richieste di contributo che sono pervenute nella sede di via Monte di Pietà.

Il 2022 è anche stato il primo anno in cui l’Ente ha utilizzato lo strumento dei Bandi per valutare e premiare i migliori progetti giunti dal territorio, ai quali si sono affiancate le ‘tradizionali’ erogazioni con contributi altrettanto importanti.

A tal proposito, conviene sottolineare attraverso la voce del Presidente, Avv. Aldo Casalini, il successo di questo nuovo mix operativo: “La strategia dei Bandi – conferma – è stata subito intesa nella giusta modalità da tutte le realtà del territorio, dimostrando che siamo sulla giusta strada. Davvero numerosi i progetti arrivati in sede, molte le idee virtuose e le capacità espresse, tra le quali abbiamo dovuto, per forza di cose scegliere quelle che abbiamo ritenute migliori. Ma la via è tracciata e condivisa…”.

Andiamo ora ad analizzare, pur se in modo sintetico, i settori valutati in sede di delibera, attraverso una prima tabella riassuntiva che testimonia l’impegno sostenuto:

ARTE, ATTIVITA’ E BENI CULTURALI906.037
EDUCAZIONE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE181.786
ASSISTENZA SOCIALE134.000
VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA283.900
SVILUPPO LOCALE273.704
SALUTE PUBBLICA47.000
SPORT E RICREAZIONE26.000
Totale: 1.852.427

 

Tali importi ricomprendono anche quanto deliberato nell’ambito dei primi due bandi, il cui successo consentirà di erogare completamente le somme a suo tempo stanziate:

Bando Valore alla Cultura (settore Arte, attività e beni culturali): 150.000,00 Euro.

Il budget ha coperto una quarantina di progetti strettamente legati allo sviluppo dell’attività culturale sul territorio: compagnie teatrali, convegni, progetti culturali, associazioni culturali, spettacoli, conferenze, ecc. Insomma, una proposta variegata e importante dislocata di volta in volta in comuni grandi o piccoli.

Bando Restauri con Arte (settore Arte, attività e beni culturali): 100.000,00 Euro.

In questo caso le risorse sono state dedicate a soddisfare le richieste pervenute per il restauro di numerose opere d’arte d’ogni genere. Un capitolo, questo, assai importante, vista la ricchezza del patrimonio artistico del Vercellese e della Valsesia.

Nella Sessione Generale i settori d’intervento sono così suddivisi:

Arte, attività e beni culturali.

In quest’ambito spiccano i tradizionali sostegni ad alcuni Enti locali (gestione Teatro Civico di Vercelli, stagione teatrale e musicale, manifestazioni ed eventi, visite guidate, ecc.), ai Musei del Vercellese e della Valsesia e ad altre importanti realtà artistico/culturali locali, oltre a numerosi altri frazionati interventi.

Educazione, Istruzione e Formazione.

Settore in cui spicca il contributo all’UPO, seguito da quello agli Istituti Scolastici e ad altre piccole realtà.

Si ricorda inoltre quanto stanziato anche negli altri settori d’intervento:

– Assistenza sociale

– Volontariato, Filantropia e Beneficenza

– Sviluppo Locale

– Salute pubblica

– Sport e Ricreazione, settore che beneficerà inoltre di quanto verrà erogato del bando tutt’ora in essere che si chiuderà il prossimo 31 luglio.

Tra gli interventi deliberati, infine, ci sembra importante segnalare gli oltre 273.000 Euro destinati al Fondo contrasto povertà educativa minorile 2022, iniziativa nazionale coordinata dall’ACRI che contribuisce a fronteggiare una importante problematica che ancora oggi è presente nella nostra società.

Tutte le sintesi dei progetti e delle erogazioni sulla pagina facebook della fondazione

Da lunedì un appuntamento giornaliero sui social di CR Vercelli.

Per una maggior conoscenza dei progetti sostenuti con il proprio contributo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli ha deciso di postare, ogni giorno, una piccola scheda riferita alle delibere assunte del Consiglio di Amministrazione, sia relative ai Bandi sia alla Sessione Generale.

Un modo per avvicinare ancora di più gli utenti alle dinamiche dell’Ente contribuendo a far conoscere in modo semplice le numerose iniziative presenti sul Territorio.

Un impegno giornaliero importante che ci accompagnerà per il prossimo semestre.

 

Redazione di Vercelli