VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CASALE MONFERRATO - Polizia Locale: identificato pirata della strada  

Aveva tamponato, il 7 luglio, un’auto in sosta in via Parodi

CasaleOggi

La Polizia Locale di Casale Monferrato ha identificato il conducente dell’auto che nella notte del 7 luglio scorso, ha urtato in via Parodi, molto probabilmente per una perdita di controllo, un’Audi Q5 in sosta, provocando danni per piùoltre 5 mila euro.

Al momento di riprendere il veicolo in sosta la mattina seguente, il proprietario ha constatato l’accaduto e ha richiesto l’intervento della Polizia Locale: sul posto sono intervenuti gli agenti del Nucleo infortunistica stradale che, nonostante l’assenza di telecamere in zona, non si sono sottratti dal tentare di rintracciare il pirata della strada.

Attraverso l’analisi e la repertazione delle parti di carrozzeria staccatesi a seguito del violento urto, gli agenti intervenuti hanno presupposto che il veicolo datosi alla fuga avesse riportato altrettanto ingenti danni che, verosimilmente, non avrebbero consentito di percorrere molta strada.

Così il Comando di Via Facino Cane ha disposto un attento monitoraggio di tutte le carrozzerie, officine e autodemolitori della zona finché nel corso della mattinata è stata individuata in una carrozzeria in zona industriale una Bmw X4, depositata poco prima, con danni compatibili con l’incidente.

L’auto, a seguito dei rilievi effettuati attraverso la comparazione delle parti recuperate in via Parodi, è stata così, senza alcun dubbio, identificata come quella coinvolta nel sinistro stradale.

Convocato immediatamente il proprietario in carrozzeria, nonostante un primo tentativo di giustificare l’ingente danno per altra causa, messo alle strette dalla inequivocabile compatibilità delle parti recuperate sul luogo del sinistro con quelle staccatisi dal suo veicolo, ha infine ammesso il proprio coinvolgimento.

Alla comunicazione dell’identificazione del conducente allontanatosi, è stata grande la soddisfazione del proprietario dell’Audi, dato che ormai si era rassegnato a un esborso considerevole per riparare la propria auto.

Oltre alla responsabilità per il risarcimento dei danni causati, a carico del responsabile dell’incidente, un uomo di 51 anni residente in Provincia, saranno adottati provvedimenti amministrativi sia di natura pecuniaria sia cautelativa sulla patente.

 

Redazione di Vercelli