VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

CARLO OLMO INTITOLA UNA BORSA DI STUDIO ALLA MEMORIA DEL MAESTRO ANGELO GILARDINO – Un omaggio al grande musicista asiglianese      

Olmo dichiara di essere onorato di dare lustro al nome della più grande personalità vercellese del mondo musicale

PiemonteOggi, Regione Piemonte, Vercelli Città

Carlo Olmo ci avrebbe tenuto ad essere presente, ieri lunedì 17 gennaio, ai funerali di Angelo Gilardino, ad Asigliano, ma non ha potuto farlo perché in quarantena, in quanto risultato positivo al Covid.

Così il Lupo Bianco ha deciso di rendere omaggio al grande musicista asiglianese, intitolandogli una delle dodici borse di studio che saranno consegnate il 4 marzo al Civico in occasione dell’anniversario della nascita del “Lupo Bianco”, attraverso la ormai celebre “visione” che Olmo ebbe mentre stava pregando il Padre Nostro in aramaico. Con le borse di studio sarà attribuito anche il riconoscimento “Cavallino d’oro” ad una persona che ha fatto del bene alla nostra città.

Olmo dichiara: “Sono onorato, nel mio piccolo, di dare lustro al nome della più grande personalità vercellese del mondo musicale”.

Redazione di Vercelli