VercelliOggi
il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Il mondo salesiano era sempre rimasto parte del suo mondo

BORGO VERCELLI - Addio a Carlo Marazzato - Uomo dal grande cuore, fondatore di una grande Impresa - Ex allievo e sempre affezionato al Belvedere

Spirato a 76 anni per un male incurabile

Lungosesia Est

(nella foto di apertura Carlo Marazzato mentre riceve la targa ricordo del Cnos Fap di Vercelli)

***

Il mondo salesiano era sempre stato parte del suo mondo ed oggi è il primo che lo piange in una Vercelli ed in un territorio che si sente più povero, per la perdita di Carlo Marazzato, fondatore dell’omonima Ditta con sede in Borgo Vercelli, player primario del settore ecologia.

In questa triste circostanza, ecco un filmato che riprende un momento lieto,

con i suoi amici del Centro di Formazione professionale, come lui appassionati di veicoli storici: ce ne parla Flavio Ardissone.

Carlo Marazzato (classe 1946) è spirato nelle scorse ore, dopo che per molto tempo aveva con dignità e coraggio combattuto un male incurabile: con lui fino all’ultimo, a sostenerlo con amore e cura, i suoi familiari.

Dolore anche in tutta la comunità di Borgo Vercelli, i cui sentimenti interpreta il Sindaco, Mario Demagistri: siamo affranti per questa notizia; il paese si unisce alla famiglia nel dolore per la perdita di un uomo buono, grande imprenditore, che aveva saputo, con il proprio intelligente e sempre altruistico lavoro, dare a sua volta lavoro e benessere a tante famiglie.

A breve gli aggiornamenti con le date delle esequie e del S.Rosario.