VercelliOggi
Il primo quotidiano online della provincia di Vercelli

NOTIZIE DALLA POLIZIA DI STATO - Vercelli - Intensificati i controlli del territorio in città finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori      

Arrestato giovane vercellese

Vercelli Città

Nel pomeriggio di martedì, 23 agosto, durante l’attività di controllo del territorio, l’attenzione degli operatori della squadra volanti della Questura di Vercelli è stata attirata da una donna la quale riferiva di aver rinvenuto, legata ad un palo sulla pubblica via, la bicicletta che le era stata sottratta diversi giorni prima e per la quale aveva regolarmente sporto denuncia di furto descrivendone minuziosamente i particolari.

Gli operatori, svolti gli accertamenti del caso, hanno individuato l’uomo in possesso del mezzo che tuttavia non ha saputo fornire alcuna giustificazione in ordine alla proprietà del velocipede né ha fornito ricevute di acquisto della stessa od altra documentazione comprovante la proprietà del mezzo.

All’esito degli accurati controlli, gli operatori della squadra volante della Questura di Vercelli hanno denunciato in stato di libertà il soggetto per il reato di ricettazione.

Inoltre nella notte, sempre gli operatori dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, sono intervenuti per la segnalazione di una lite tra familiari.

Giunti sul posto gli operatori hanno appurato che un giovane vercellese, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio ed in materia di sostanze stupefacenti, allo stato sopposto al regime degli arresti domiciliari, si trovava in forte stato di agitazione ed aveva precedentemente minacciato i propri familiari e distrutto diversi suppellettili, provocandosi delle ferite.

Gli operatori, con non poca fatica, hanno cercato di riportare il soggetto alla calma ma lo stesso ha continuato ad avere un atteggiamento aggressivo e non collaborativo tentando più volte di colpire i poliziotti e scagliando contro gli stessi uno specchio e diversi altri oggetti.

Contenuto e condotto presso la locale Questura, contattato il Sostituto Procuratore di turno e terminati gli adempimenti di rito, il giovane è stato tratto in arresto per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo.

 

 

Redazione di Vercelli