VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
21 July 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Video Notizie
16/06/2019 - LA GRANDE PESISTICA A VERCELLI - Per i 50 anni del Vitality
Apre il video che accompagna questo servizio, l’esercizio di Strappo portato felicemente a termine da Alessandro Vinci.

Vinci si è aggiudicato, oggi, 16 giugno, il titolo italiano assoluto di specialità.

Tutte le classifiche di questi due memorabili giorni di pesistica a Vercelli, al termine dell’articolo, in jpg.

***

Poi, sempre nel video, tanti scampoli della giornata e ancora, in questa pagina, i filmati messi in repertorio da ieri, primo giorno di gare.

***

Il video con Alessandro Vinci mostra, dunque, l’esercizio di Strappo.

Cosa significa? Significa che l’Atleta deve portare il peso in alto, a braccia tese, in un solo movimento.

A differenza dello Slancio, che invece prevede, prima, la portata al petto del bilanciere, poi la fase di spinta per arrivare a braccia tese sopra la testa: due movimenti.

***

In mezzo, quella particolare posizione che in molti si domandano a cosa serva: l’accosciata.

Perché l’Atleta si abbassa?

Presto detto, anche se non è sempre facile arrivarci con l’intuito.

Perché, un aiuto per “alzare” il peso, è proprio quello di “abbassarsi”.

E funziona.

Senonchè, dopo, bisogna alzarsi.

Ed è a questo punto che è bene fermarsi a riflettere un momento.

È facile alzarsi tenendo, a braccia tese, 151 chili dritti sopra la testa?

Per darci una risposta, proviamo a farlo a casa.