VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
14 December 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Video Notizie
09/11/2018 - YKK, 50 ANNI DI LAVORO SERIO A VERCELLI ED IN ITALIA - Festeggiato il giubileo della Yoshida, fattore di sviluppo per l'intera comunità - IL VIDEO CON GLI INTERVENTI E LA GALLERY
Quando, cinquant’anni fa, si sentiva per le prime volte nominare la Yoshida a Vercelli, il nome della grande industria giapponese delle cerniere, che allora lavorava con successo in Oriente da almeno 30 anni, era sempre associato all’aggettivo “Fossanese”.
Sicchè “Yoshida Fossanese”, anche alla mente di un bambino pareva una cosa tutto sommato locale.
Sarà forse per questo, che la fase di landing dalle nostre parti del colosso nipponico è sempre stata vissuta con grande naturalezza.
Poi, abbiamo incominciato a capire che, anche questo rispetto tutto orientale per i luoghi che ti ospitano, è qualcosa di strettamente connaturato allo spirito d’impresa che ha fatto grande la YKK.
Lavoro intelligente, senza risparmiare energie, con un approccio dinamico al mercato, ma, nei luoghi dove la grande fabbrica vive, dove vivono gli uomini e le donne che vi lavorano, costituendo una vera e propria comunità, l’azienda è qualcosa che si inserisce in modo armonico nelle storie collettive, non meno che personali.
Così, oggi, festeggiare i 50 anni di YKK in Italia è stata veramente una bella occasione per conoscere di persona i massimi vertici dell’azienda ubicata a Prarolo, ma che la città sente come propria.
***
Sono arrivati puntualissimi in Comune.
Anzi, come è ovvio e “giapponese”, con qualche minuto d’anticipo.
Protocollo “leggero” all’apparenza, ma studiato in ogni minimo dettaglio: i tempi sono stati rispettati al minuto.
Eppure quest’organizzazione millimetricamente nipponica, che nulla ha lasciato al caso, perfettamente assimilata dal Sindaco Maura Forte che - ne diamo volentieri atto - ha mirabilmente fatto gli onori di casa, ha dato il risultato di un’atmosfera sorprendentemente calda e cordiale.
Il filmato che proponiamo riprende gli interventi del Sindaco e del Presidente emerito di YKK, Mr. Tadahiro Yoshida: il 18 giugno scorso ha lasciato gli incarichi operativi per raggiunti limiti d’età, ma nell’ultimo mezzo secolo ha guidato anche di persona, con numerose trasferte nel nostro Paese, lo sviluppo italiano della sua azienda.



Con lui il neo Amministratore Delegato del gruppo, Mr. Hiroachi Otani.
***
Al termine della fase pubblica dell’incontro, la delegazione si è spostata al Pisu, dove era allestita la cerimonia che ha visto protagonisti i 300 dipendenti italiani del gruppo.
Per la prima volta in assoluto abbiamo visto utilizzata al meglio al famosa e fino ad ora “nascosta” “Manica delle Donne”.
I padiglioni femminili dell’antico Ospedale.
Una ristrutturazione – ancora in corso d’opera – letteralmente mozzafiato.
Quando sarà del tutto compitua Vercelli potrà disporre di uno spazio assolutamente inedito, che forse solo grandi centri come Milano possono vantare.
La Yoshida è stata generosa.
Si è fatta carico di tutti gli interventi di messa a norma, per avere l’opportunità di offrire a tutto il proprio Personale ed agli ospiti il pranzo d’onore in un luogo che sarà per tutti indimenticabile.
Insomma, una festa pensata per dire di una signorilità misurata e discreta, permeata di cordialità e rispetto.
E, prima di lasciare il Municipio, il Presidente emerito ha voluto devolvere al Comune di Vercelli un’oblazione di 20 mila euro, come segno di amicizia.
Veri Signori, insomma.
L’offerta sarà impiegata – ha detto il Sindaco – per allestire giochi ed attrazioni per bambini, soprattutto disabili, nei parchi pubblici.
La gallery che offriamo documenta momenti belli che testimoniano come un’impresa possa fare molto contribuire alla crescita non solo economica della realtà in cui opera.