VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
24 September 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Video Notizie
04/09/2018 - OMICIDIO BESSI: PARLA GIUSEPPE, PADRE DI ANTONELLO - La vittima uccisa da 12 coltellate

Giuseppe Bessi, padre di Antonello from Guido Gabotto on Vimeo.

Un dolore straziante, tuttavia vissuto nella compostezza, un lutto che inizia appena ad elaborarsi: il Signor Giuseppe Bessi, padre del 57enne Antonello, il titolare della Ditta Sport Cicli al Rione Canadà di Vercelli, assassinato questa mattina con 12 coltellate.
Nella videointervista che ci concede racconta di come, nella tarda mattinata di oggi, 4 settembre 2018, la Polizia sia andata a casa sua, dove viveva anche Antonello, per avvisarlo della tragedia.
Poi un cenno all’allarme dato dal gestore del bar di fronte al negozio del figlio.
La ditta occupa il seminterrato di una palazzina dove la famiglia ha ancora un alloggio, che però non abita.
Il barista – attorno alle 11,45 – ha dato l’allarme e – secondo la ricostruzione dei fatti resa al microfono dal Signor Giuseppe – avrebbe visto un uomo allontanarsi dal seminterrato.
Non si sa nulla di più.
Antonello - sono le parole del padre – da più di dieci anni frequentava la Comunità di Damanhur.
Inizialmente la sede dell’attività era in Via Paggi, sempre qui a Vercelli e solo da poco tempo la decisione di trasferire tutto qui al Canadà.
Il Magistrato titolare del fascicolo è il Sostituto Procuratore Dott. Francesco Alvino.
Il corpo del delitto non è stato ancora trovato, anche se gli Agenti hanno prelevato dai cassonetti ubicati di fronte al negozio parecchio materiale.

Ora la salma della vittima è composta all’obitorio presso le Camere Mortuarie dell’Ospedale S.Andrea di Vercelli, in attesa dell’esame autoptico.