VercelliOggi.it
Il primo quotidiano on line della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
20 June 2018 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it
Video Notizie
24/12/2017 - VERCELLI, GLI AUGURI DEL SINDACO - Maura Forte, nel 2018 più lavoro e il nuovo Tribunale
Una Vercelli che non lascia indietro nessuno, che vuole fare sapere – soprattutto in questi giorni di festa – a tutti i concittadini che sono nella prova, la vicinanza non soltanto dell’Amministrazione Comunale, ma di ogni persona desiderosa di accogliere davvero “Colui che salva”.
Quel Figlio che ci rende tutti fratelli.
Maura Forte al nostro microfono per gli auguri di Natale e di Buon Anno 2018 ai Vercellesi, fa anche un riassunto delle tante realizzazioni arrivate a compimento in questo 2017 che sta per chiudersi: Amazon, la nuova Scuola Infermieri, la Biblioteca Civica, il rilancio della Scuola Vallotti, il Piano Periferie con 25 milioni di investimenti per risanare tra le altre un’area, la ex Montefibre, l’area 24, oggi un vero esempio di come può morire un intero quadrante urbano invece destinato - con investimenti pubblici e privati – a rinascere.
Perché è il lavoro che consente di superare davvero la marginalità sociale
***

Ma soprattutto l’ultima novità: è deciso che alla Caserma Garrone saranno iniziati i lavori, nel 2018 per ospitare in un unico “contenitore” tutti gli uffici pubblici, ma soprattutto il nuovo Tribunale di Vercelli e Casale.
Un modo per dare una sede decorosa all’Amministrazione delle Giustizia, ma anche una vera e propria “polizza di assicurazione” contro il rischio che qualcuno, un domani, possa avere l’idea di accorpare anche questa funzione a Novara.
Nella nuova collocazione, il Tribunale resterà sempre a Vercelli.
Così il Primo Cittadino di Vercelli, l’inarrestabile Maura Forte, al microfono di VercelliOggi.it per gli auguri di Natale ed un sereno 2018.
Ecco il nostro video.
Auguri anche da VercelliOggi.it a tutti i Lettori di Vercelli e del Vercellese e soprattutto della sempre così cara ed amata Bassa Vercellese.