VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
mercoledì 1 dicembre 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it



29/09/2020 - Biella - Cronaca

CGIL BIELLA – Folta partecipazione al Presidio davanti al comune di Ponderano per protestare in merito ai parcheggi a pagamento per i lavoratori dell'Ospedale non dipendenti ASL

Il Sindaco di Ponderno si è preso l’impegno di riunire un tavolo entro una decina di giorni per trovare una soluzione per la grave situazione



 CGIL BIELLA – Folta partecipazione al Presidio davanti al comune di Ponderano per protestare in merito ai parcheggi a pagamento per i lavoratori dell'Ospedale non dipendenti ASL

Oggi 29 settembre 2020 si è svolto il presidio organizzato dalla CGIL di Biella e da tutte le categorie coinvolte per richiedere al Sindaco di Ponderano una soluzione per impedire che si faccia cassa sulle lavoratici e sui lavoratori delle società che operano all’interno dell’Ospedale e che sono parte fondamentale della qualità del servizio che il nostro nosocomio offre ai pazienti.

Il presidio ha visto una folta partecipazione da parte di tantissime persone, oltre anche le nostre aspettative, ha visto uniti lavoratori con aziende e contratti differenti, ha visto uniti lavoratori degli appalti e dipendenti diretti dell’Ospedale a richiedere pari diritti per tutti. Il Sindaco come anticipato a mezzo stampa ha raggiunto la manifestazione per ascoltare quanto da mesi cerchiamo di riportargli. Oltre a ribadire il nostro disappunto per il mancato incontro che attendiamo da gennaio è stata l’occasione per sottolineare come l’eventuale pagamento del parcheggio da parte di dipendenti e fornitori va contro quanto previsto dalla Convenzione siglata nel mese di ottobre del 2014 tra Asl e Comune di Ponderano che definiva la necessità della creazione di due tipologie di parcheggi uno a pagamento per gli utenti ed uno ad uso gratuito riservato per “dipendenti autorizzati ed assimilati (tra cui fornitori e manutentori), concetto ribadito in un altro passaggio della convenzione dove si ribadisce “la sosta per i dipendenti” dovrà essere gratuita. Se nella gara d’appalto di assegnazione del servizio di parcheggio non si è tenuto conto degli impegni presi con ASL si tratta a nostro parere di una violazione della convenzione. Abbiamo, quindi, ribadito come il pagamento del parcheggio va a gravare in larga parte su lavoratrici e lavoratori con orari frammentati e par time involontari e quindi con salari mediamente bassi. Il Sindaco si è preso l’impegno per riunire un tavolo entro una decina di giorni, ci auguriamo che ciò avvenga e che si trovi una soluzione per la grave situazione creatasi, in caso contrario la giornata di oggi ha dimostrato che le lavoratrici ed i lavoratori sanno mobilitarsi e sanno essere solidali gli uni con gli altri.

 

Redazione di Vercelli

TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it