VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
14 Novembre 2019 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




29/11/2009 - Bassa Vercellese - Politica

VILLATA – Il Consiglio comunale del 26 novembre , discute di bilancio, riclassificazione delle strade e di energia






VILLATA – Il Consiglio comunale del 26 novembre , discute di bilancio, riclassificazione delle strade e di energia
Sala Consiglio Comunale

 



Alle ore 21.00 del ventisei novembre si è svolto il Consiglio comunale di Villata presso la sala consigliare (sala Rosetta).


Il primo argomento discusso in presenza del sindaco Franco Bullano e della responsabile del servizio economico - finanziario, Laura Sassetti, ha riguardato le variazioni al bilancio di previsione 2009. Il termine entro cui procedere all’assestamento di bilancio è stato, infatti,  fissato allo scadere del mese di novembre: ciò significa che entro tale termine è necessario procedere ad eventuali manovre sui capitali tra i diversi capitoli. Le variazioni al bilancio che nel caso de quo hanno determinato un pareggio tra le entrate e le uscite sono state approvate all’unanimità.


Successivamente vi è stata una presa d’atto dello scioglimento della convenzione stipulata tra i Comuni di Villata, Conzano, Moncestino e Rivarone per la gestione in forma associata del servizio di segreteria. Il segretario comunale, Dott. Pierangelo Scagliotti, tutt’ora in carica, ha comunque dichiarato che continuerà a prestare servizio presso il Comune di Villata fino a quando non si procederà alla nomina del sostituto. Il sindaco ha, in seguito, illustrato una proposta di riclassificazione delle strade che prevede che Corso Vittorio Veneto diventi di competenza comunale e che via Circonvallazione diventi invece di gestione provinciale garantendo che in breve tempo si procederà ad apporre le relativa cartellonistica e che si procederà al conseguente adeguamento della segnaletica orizzontale. Tale proposta ha trovato il consenso unanime dei consiglieri ed è stata dichiarata immediatamente esecutiva.


Durante l’incontro è stata avanzata dal sindaco la richiesta di rendere esecutiva la posizione  assunta dal medesimo in merito al progetto della centrale alimentata da oli vegetali progettata dal Comune di Casalvolone. Egli ritiene, infatti, che tale centrale elettrica da 49 megawatt alimentata da olio di palma sia di proporzioni eccessive rispetto alle esigenze del teleriscaldamento di una popolazione così esigua e che essa possa provocare effetti inquinanti. Tale tesi trova il sostegno dei rappresentanti dei Comuni di Borgo Vercelli, Casalino, Casalbeltrame, San Nazzaro Sesia, Biandrate e del Parco Lame del Sesia i quali hanno partecipato alla conferenza dei servizi che si è tenuta  in Novara il giorno 1° dicembre in cui si è proceduto a valutare il progetto di cui sopra. I componenti del Consiglio comunale hanno, all’unanimità, reso esecutiva la linea adottata dal sindaco Bullano.


Il Primo Cittadino ha, infine, concluso il Consiglio comunale esponendo l’ammirevole risultato ottenuto in tema di raccolta differenziata che ha preso avvio nella comunità di Villata in data 5 ottobre 2009 e che in così breve tempo ha raggiunto una percentuale di riciclaggio all’80%, in misura nettamente superiore a quanto fissato da una recente normativa che stabilisce che la percentuale da raggiungere nell’anno 2009 deve essere almeno pari al 50%.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it