VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
martedì 20 ottobre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




12/06/2015 - Vercelli Città - Enti Locali

VERCELLI, PIANTE A RISCHIO SCHIANTO DOVE A FINE MAGGIO C’ERA LA FATTORIA IN CITTA’ - Se gli esemplari malati fossero crollati, cosa sarebbe successo? - Non si può sfidare la sorte

E’ ricomparsa la famosa lettera “A” pitturata in rosso scarlatto sul tronco dell’ esemplare da abbattere. Ma la lettera “A” è compagna di un’altra lettera, la D.






VERCELLI, PIANTE A RISCHIO SCHIANTO DOVE A FINE MAGGIO C’ERA LA FATTORIA IN CITTA’ - Se gli esemplari malati fossero crollati, cosa sarebbe successo? - Non si può sfidare la sorte
Parco Kennedy a Vercelli, oggi 12 giugno ed a fine maggio con La Fattoria in Città

Come gli è andata bene.

Anche questa volta hanno avuto una bella fortuna.

Bisogna dire che sono veramente baciati dalla sorte.

Ma è meglio non tentarla, la sorte, perché una volta o l’altra magari si incavola.

Anche questa volta, nessuna vittima.

Come accadde anche nell’ormai (ma mai abbastanza) lontano 13 ottobre 2012, quando venne giù la volta della piscina interna al Centro Nuoto. Per fortuna di notte. Qualche ora dopo sarebbe stata – a picco come fu il crollo della controsoffittatura, proprio sulla vasca bambini – una tragedia.

Ed oggi anche tutti i frequentatori della Fattoria in Città possono dire che tutto sommato il Cielo ha pensato bene di non infierire su questa cittadina già molto provata.

Ma tutto sommato è andata ancor meglio a loro, ai responsabili mancati di questa tragedia evitata.

Perché la pianta che è schiantata in Parco Kennedy poco  dopo lo svolgimento della Fattoria in Città, avrebbe avuto il sacrosanto diritto di rovinare al suolo già da tempo.

Ha aspettato.

Meglio così, meglio per questi Signori, che altrimenti avrebbero corso non solo o non tanto il rischio di rispondere all’Assessore all’Ambiente del Comune, ma soprattutto a genitori e familiari delle eventuali vittime.

E si sa che quest’ultima è una cosa del tutto diversa.

Ma andiamo con ordine.

Veniamo a sapere che stanno tagliando piante e palchi ramificati molto consistenti; esemplari secolari in Parco Kennedy.

E’ ricomparsa la famosa lettera “A” pitturata in rosso scarlatto sul tronco dell’ esemplare da abbattere.

Ma la lettera “A” è compagna di un’altra lettera, la D.

Quella che indica la classe di degrado dell’esemplare.

Quando è in classe D è sicuramente da abbattere.

Ebbene, la domanda che sorge spontanea è la seguente: chi ha autorizzato lo svolgimento della Fattoria in Città sotto alberi classificati in classe D?

Oppure si vorrà sostenere che siano diventati di classe D tra fine maggio e la prima decade di giugno?

Si permetta di osservare che queste cose non possono più essere lasciate nello stato in cui si trovano.

Sono sempre state – pare – molto difficili.

Il nuovo Assessore che sarà nominato al Settore non potrà limitarsi a convivere con i funzionari che vi operano, ma dovrà cercare di fare – appunto – l’Assessore.

In ogni caso, l’opposizione annuncia iniziative mirate: il  rischio corso dai frequentatori della Fattoria in Città è qualcosa che non può lasciare tranquillo chiunque abbia buon senso. Ricorda Enrico Demaria di VercelliAmica: sollevammo già il problema mesi fa, ma ci fu risposto che era tutto sotto controllo. E si vede.

TAGS:

parco Kennedy

vercelli

piante da abbattere

classe d

lettera a


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it