VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
sabato 17 aprile 2021 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




20/04/2020 - Vercelli Città - Enti Locali

VERCELLI, PER IL "CAMPEGGIO" VICINO AL PONTE DELLA SESIA L'ORDINANZA C'E' GIA' - Notificata dal 21 marzo 2012 - A parte tutto: perchè di tanto in tanto i Vigili del Fuoco devono rischiare l'incolumità per altri che non riesce a risolvere il problema?

Da ultimo, e non certo per importanza, c’è il problema anche della sicurezza dei “campeggiatori” che, è superfluo ricordarlo, sono persone umane, né più né meno di chi scrive ora queste righe.




VERCELLI, PER IL "CAMPEGGIO" VICINO AL PONTE DELLA SESIA L'ORDINANZA C'E' GIA' - Notificata dal 21 marzo 2012 - A parte tutto: perchè di tanto in tanto i Vigili del Fuoco devono rischiare l'incolumità per altri che non riesce a risolvere il problema?

Chi dice che non si sia mai fatto niente per mettere un po’ d’ordine nel “campeggio” che sta alle porte di Vercelli, nei pressi del ponte stradale sulla Sesia?

Chiunque arrivi da Novara se lo trova sulla destra, un po’ come un comitato di benvenuto, per la verità, discreto: vivi e lascia vivere.

L’ennesimo falò della notte tra sabato e domenica ha riacceso l’attenzione (i riflettori, solo quelli dei Vigili del Fuoco) sulla situazione.

Una parola sui Vigili del Fuoco.

Al di là di ogni ragionamento sul fatto che i “campeggiatori” stiano lì un po’ come a loro pare e piace, una cosa, invece, interpella un po’ la coscienza di tutti noi.

Perché succede che, di tanto in tanto, ci siano persone oneste e dedite al proprio lavoro che rischianonon vogliamo dire, in questo caso, tutto sommato circoscritto, la vita, ma di sicuro - brutti incidenti, ustioni, insomma, infortuni che non meritano.

Ma perché bisogna che i Vigili del Fuoco siano mandati ad intervenire (ed è loro dovere farlo, ovviamente) in un posto che esiste perché altri non riesce a fare cessare il fenomeno?

Senza contare (e non conta nulla, rispetto al rischio che corrono, ma anche questo è un problema) che, se stanno lì a spegnere i fuochi fatui lasciati da quelli che non riescono a porre fine al fenomeno, è chiaro che non potrebbero, contemporaneamente, andare ad intervenire da un’altra parte, se ciò fosse necessario.

Da ultimo, e non certo per importanza, c’è il problema anche della sicurezza dei “campeggiatori” che, è superfluo ricordarlo, sono persone umane, né più né meno di chi scrive ora queste righe.

Come vediamo in queste illustrazioni, l’Ordinanza c’è già, quella del 2012: ce la invia stamane un Lettore.

Il 21 marzo 2012 i Signori del Campeggio pare, dunque, abbiano ricevuto l’Ordinanza che intimava – entro 30 giorni – di sgomberare tutto: roulottes, cassone scarrabile, baraccamento.

Dopo, non si sa cosa sia capitato.

Forse se ne sono andati qualche giorno, poi sono tornati.

Forse.

Dal 2012 ad oggi, chi si ricorda?


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it