VercelliOggi.it
Il primo portale quotidiano della provincia di Vercelli
Meteo.it
Borsa Italiana
giovedì 24 settembre 2020 | Vai alla Prima Pagina
Il Santo del giorno
Cerco/Offro lavoro
PiemonteOggi.it
CasaleOggi.it
BiellaOggi.it
CuneoOggi.it




11/06/2020 - Vercelli Città - Enti Locali

VERCELLI, L'AVVENTURA DI APRC FINISCE COME PREVISTO: IN TRIBUNALE - La Società francese vuole la restituzione della caparra di 300 mila euro - Il Comune li reclama per sè

I mesi dal luglio 2018 al gennaio 2020 rappresentano uno dei periodi più opachi della storia amministrativa di Vercelli.






VERCELLI, L'AVVENTURA DI APRC FINISCE COME PREVISTO: IN TRIBUNALE - La Società francese vuole la restituzione della caparra di 300 mila euro - Il Comune li reclama per sè
Karim Abdellaoui, Legale Rappresentante di Aprc -

Come volevasi dimostrare, l’avventura di Aprc, la società francese di logistica, finisce in Tribunale. 

Leggi qui

E’ ben vivo il ricordo di quell’Autunno 2018, quando a due società note, sane e serie, come Alsco di Lodi e ARaymond di Carisio fu preferita l’azienda di Rue Charles De Gaulle a Lione.

Le offerte delle tre Società arrivarono al protocollo del Comune tra giugno e luglio 2018.

Le Imprese escluse si erano già impegnate ad acquistare e pagare i terreni in area Pip Roggia Molinara, attigui a quelli di Amazon, entro giugno 2019, procedendo poi immediatamente alla costruzione dei capannoni, per intraprendere, quindi, il lavoro.

Se non si fosse fatta quella scelta sventata, oggi avremmo già, da qualche mese almeno, 300 persone che timbrano il cartellino tutti i giorni.

A parte i posti di lavoro, pur importanti, avremmo sul territorio nuove energie imprenditoriali, che avrebbero potuto portare nuove idee.

I mesi dal luglio 2018 al gennaio 2020 rappresentano uno dei periodi più opachi della storia amministrativa di Vercelli.

I Lettori di VercelliOggi.it sanno bene che, sulle nostre pagine non si è mai letto, nemmeno per un minuto, nulla che potesse mancare di segnalare le criticità di quella scelta.

***

Dunque, Karim Abdellaoui e socì vogliono indietro i 300 mila euro versati di “caparra”.

Il Comune non vuole darglieli e, anzi, li reclama per sé.

***

Perché, come il Lettore ricorderà (ma alcuni link sono in alto in questa pagina), il giorno 8 aprile 2019, all’atto della firma, Karim Abdellaoui dichiarò di versare una caparra (forse meglio chiamarla deposito cauzionale?) di 300 mila euro su un conto dedicato, aperto dallo stesso Notaio incaricato dell’atto e nella sua esclusiva disponibilità.

Il 6 maggio, il ricorso in Tribunale dei francesi.

Ieri – 10 giugno – la Giunta ha stabilito di resistere in Giudizio.

Come finirà?

On verra bien.

NON SONO DISPONIBILI ALTRE IMMAGINI
TAGS:

Vercelli

Varallo Sesia

Borgosesia

Gattinara

Valsesia

Trino

Crescentino

Santhià

Provincia di Vercelli

Guido Gabotto


Vercelli
Oggi.it - Network © - Blog
Vercelli Oggi.it Sas Di G.Gabotto & C. - P.I. 02685460020 - Direttore: Guido Gabotto
Numero telefonico unico, anche Whatsapp: 335 8457447
Mail: info@vercellioggi.it - Note Legali - Privacy
Supporto tecnologico: Etinet s.r.l - 12038 Savigliano (CN) - www.etinet.it